Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Falsi documenti per porto d’armi, denunciate sette persone

Operazione della Polizia tra le province di Salerno e Potenza

Personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale e per l’immigrazione della Questura di Potenza, in collaborazione con il personale della Polizia di Stato della Sezione di Polizia Giudiziaria del Tribunale di Potenza e del Reparto Prevenzione Crimine Basilicata, ha dato esecuzione ad un decreto di perquisizione emesso dalla Procura della Repubblica di Potenza a carico di D.G. di anni 39 e D.C. di anni 23, entrambi della provincia di Salerno, indagati per aver contraffatto numerosi diplomi di idoneità al maneggio delle armi ai fini del conseguimento della licenza di porto d’arma.

Nel corso della perquisizione è stato sequestrato materiale documentale di interesse investigativo nonché due personal computer utilizzati per l’illecita attività di contraffazione.

Nell’ambito della medesima attività sono state denunciate altre cinque persone, tutte residenti nella provincia di Potenza, per aver utilizzato i diplomi contraffatti ai fini del conseguimento della licenza di porto d’arma (art.489 c.p. – uso di atto falso).