Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Patrick non ce l’ha fatta. Per le sue cure negli Usa una gara di solidarietà

Avevamo conosciuto la sua storia attraverso l'appello della sua compagna di Rionero in Vulture

Più informazioni su

In molti avevano risposto all’appello della sua compagna per la raccolta di fondi che sarebbero dovuti servire per le cure in America.

Patrick Majda, purtroppo non ce l’ha fatta. Si sta diffondendo in queste ore la notizia della sua morte con la stessa velocità con cui si era diffuso l’appello a donare per permettergli di curarsi la grave malattia che lo aveva colpito.

Noi lucani avevamo conosciuto Patrick grazie alla sua compagna, Luciana Grieco di Rionero- che a febbraio scorso aveva lanciato una richiesta d’aiuto sul web: una raccolta fondi su ‘GoFundMe’ per tentare cure sperimentali negli Usa e dare una possibilità a Patrick.

In tanti avevano risposto all’appello di Luciana. Un gruppo di artisti lucani, lo scorso mese di marzo, aveva promosso due iniziative, a Melfi e Rionero, finalizzate proprio alla raccolta fondi per contribuire alle cure del giovane.

Sulla pagina facebook appositamente creata per far conoscere la storia di Patrick e la raccolta fondi qualche ora fa il messaggio che ha spento ogni speranza: “Ieri sera purtroppo il sorriso di Patrick si è spento ma il suo ricordo resterà per sempre vivo nel mio e spero anche nel cuore di tutti voi che ci avete sostenuto in questa maledetta battaglia.  Grazie ancora una volta. I funerali si terranno sabato 18 maggio alle ore 15.00 nella chiesa di San Giovanni Battista, in via Tosarelli 71 a Castenaso

Più informazioni su