Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Furto di pannelli solari, carabinieri denunciano tre persone

I militari hanno intercettato tre uomini a bordo di un furgone

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Melfi hanno denunciato tre cittadini del Burkina Faso, rispettivamente di 28, 46 e 48 anni, tutti domiciliati nel foggiano, ritenuti responsabili di ricettazione.

I militari, impegnati in servizi di controllo dell’area industriale, nella notte del 24 giugno hanno intercettato un vecchio furgone Iveco Daily che percorreva la S.S. 655 in direzione Candela (Foggia). Insospettiti dal fatto che l’autocarro apparisse particolarmente carico, hanno seguito il veicolo, il cui conducente, accortosi del sopraggiungere della pattuglia, ha tentato la fuga venendo però raggiunto e bloccato dopo pochi metri.

A bordo del mezzo tre cittadini extracomunitari che, piuttosto nervosi hanno risposto in maniera titubante e contraddittoria alla richieste dei Carabinieri in merito alla loro presenza in zona ed alla merce trasportata.

Perquisito quindi il fugone, al suo interno i militari hanno trovato 110 pannelli fotovoltaici, con i cavi elettrici tranciati e gli alloggiamenti per i bulloni di fissaggio divelti. I fermati non sono riusciti a giustificare la provenienza del materiale, probabilmente trafugato da un parco fotovoltaico.

Sono tuttora in corso le indagini per l’individuazione del sito di provenienza dei pannelli e la restituzione ai legittimi proprietari della refurtiva, sottoposta a sequestro, del valore complessivo di 75mila euro circa.