Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Sud, De Bonis, “Bene Zes ionica ma estensione a Nord non colma divario”

Per il senatore del gruppo misto ministro Lezzi deve annullare politiche inique

“Con entusiasmo abbiamo accolto ieri la notizia della firma del decreto che istituisce la Zes Ionica, un’opportunita’ di rilancio sia per la Regione Puglia che per la Basilicata”. Lo afferma il senatore del gruppo Misto Saverio De Bonis, membro della Commissione agricoltura del Senato, commendando la notizia della firma del Decreto che ha istituito la Zes ionica.

“Tuttavia la notizia annunciata sul sito istituzionale del ministero dello Sviluppo economico, che prevede ‘la realizzazione delle Zone economiche speciali (Zes) anche nel Centro e Nord Italia’, non fa che annullare i vantaggi attuati per colmare e superare il divario in atto fra Nord e Sud.

Da senatore meridionale -conclude De Bonis- reputo che sarebbe opportuno che la Ministra Barbara Lezzi, provvedesse all’azzeramento di politiche inique, affinchè il ministero da lei retto non diventi un caso nella nota trasmissione ‘Chi l’ha visto'”.