Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Avigliano, i residenti di contrada Ciccolecchia: “Noi cittadini di serie b” foto

Disservizi, strade nel degrado e pali della luce con fili scoperti

Più informazioni su

I cittadini di Contrada Ciccolecchia, nel comune di Avigliano, denunciano il grave stato di abbandono in cui si trova la contrada. In particolare- spiega Antonio Galasso, residente in zona- si denuncia la cronica mancanza di manutenzione del manto stradale, dei muretti e delle cunette per il regolare deflusso dell’acqua.

La situazione piu emblematica riguarda l’impianto di pubblica illuminazione risalente agli anni settanta e su cui non si eseguono interventi di manutenzione ma semplicemente quando un lampione non funziona si toglie la plafoniera lasciano i fili a pendolare con un grave rischio per la sicurezza fregandosene della sicurezza di automoblisisti, bimbi e adulti che quotidianamente perccorrono quel tratto di strada .

Nonostante molteplici segnalazioni e denunce- aggiunge Galasso- fatte all’attuale amministrazione Comunale nulla è successo successe e tuttora siamo costretti a subire  disservizzi, incurie e indifferenza totale. Indifferenza che però paghiamo cara visto l’incredibile ingiustificato aumento della Tari di oltre il 20%.

Insomma la solita storia: per i disservizi che subiamo non esistiamo, per le tasse sì. Siamo stanchi di essere trattati da cittadini di serie B-conclude- pertanto chiediamo all’attuale amministrazione del comune di Avigliano di far fronte alle suddette problematiche nel minor tempo possibile.

Più informazioni su