Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Miglior documentario investigativo, a Sacha Biazzo il “BasilicataCinema Movie Award”

Al giornalista potentino, di FanPage, il premio per l'inchiesta Bloody Money

Martedi 23 luglio dalle 20:30 a Potenza in Largo Stabile in Via Pretoria vi sarà una serata di grande cinema d’Autore: per la prima volta sarà proiettata l’inchiesta “Bloody Money” in format documentario. L’autore dell’inchiesta di FanPage, il giornalista potentino Sacha Biazzo, riceverà il “BasilicataCinema Movie Award” per il “Miglior Documentario Investigativo”.

Il premio è stato assegnato per le motivazioni che saranno lette dopo la proiezione e prima del dibattito con l’Autore, dai direttori artistici di BasilicataCinema: Michele Di Gioia del “Matera Sport Film Festival”, Giuseppe Vendegna di “Altro Cinema Possibile” e “Oasi Cinema”, Armando Lostaglio della “Mostra Cinetica” e del “Cinit Cineforum Italiano”, Vito Leone del “Bella Basilicata Film Festival” e del “Centro di Documentazione Cinematografica Pietro Pintus” e Gabriele Di Stasio, presidente di BasilicataCinema.

L’associazione quest’anno festeggia i 10 anni di attività e per questo ha previsto poco prima della proiezione (alle ore 20:30), un CineAperitivo offerto al pubblico che “in questi anni ci ha sempre seguito e supportato nelle nostre proiezioni su gran parte del territorio lucano e durante tutto l’arco dell’anno.

Questo Movie Award a Sascha Biazzo – spiega Gabriele Di Stasio – è la conferma dell’impegno nostro e del pubblico lucano a visionare opere di qualità ed elogiarne gli autori proprio nell’ottica della crescita culturale comune che, in questa realtà iper-visuale odierna, nella quale siamo bombardati da messaggi spesso negativi e fuorvianti, deve avvenire anche attraverso il buon cinema d’autore, sia documentaristico che fiction”.