Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Incendio in capannone che ospita braccianti immigrati. Morta una donna

Il fuoco si sarebbe propagato intorno alle 6 di questa mattina e avrebbe colto di sorpresa molti degli immigrati che in quel momento si trovavano nella struttura

A Metaponto di Bernalda (Matera) una donna migrante, di 28 anni, è morta stamani a causa di un incendio divampato, per motivi in fase di accertamento, in un capannone dove stabilmente vivono decine di migranti impegnati nella raccolta nei campi agricoli.

Sul posto Vigili del fuoco, Polizia, Carabinieri e operatori sanitari del 118. Le indagini sono coordinate dal questore di Matera Luigi Liguori.

Nei capannoni dell’ex complesso industriale La Felandina, i migranti vivono da anni in condizioni precarie. L’incendio ha coinvolto tre capannoni.

Il fuoco si sarebbe propagato intorno al 6  e avrebbe colto di sorpresa molti degli immigrati che in quel momento si trovavano nella struttura. La Felandina era sottoposta da maggio scorso a ordinanza di sgombero del sindaco di Bernalda.

Il prefetto di Matera, Demetro Martino, ha convocato per il pomeriggio di oggi una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.