Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Amianto all’ex Materit, Rosa scrive al Ministro Costa

L'assessore regionale all'Ambiente ha chiesto di accelerare sulla convocazione della conferenza di servizio per la bonifica del sito

Ho formalmente chiesto al Ministro Costa di accelerare sulla convocazione della conferenza di servizio per la bonifica del sito ex Materit di Ferrandina, preannunciando allo stesso tempo che il Presidente Bardi chiederà un incontro per affrontare le tematiche ambientali in Basilicata”. Lo comunica l’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa, che aggiunge: “Dopo la sentenza del Consiglio di Stato del 2017, che ha messo un punto sulla gara per l’affidamento per la messa in sicurezza del sito della Materit e dopo i numerosi solleciti di questi anni da parte degli Uffici del Dipartimento Ambiente per accelerare la procedura, ho scritto direttamente al Ministro Costa, affinché intervenga per la convocazione della conferenza di servizio per l’esame e per l’approvazione del progetto definitivo.

Il sito ricade nelle aree dei Siti di interesse nazionale (Sin) ai fini della bonifica.  Per le procedure necessarie è dunque competente il Ministero dell’Ambiente. Siamo ad uno stallo – sottolinea Rosa – di oltre due anni. La questione è di notevole importanza, non solo per la tutela dell’ambiente, ma anche per quella dei residenti della zona.

Serve però – mette in chiaro l’assessore – un approccio globale al tema ambiente. Per questo è importante la volontà di Bardi di voler affrontare tutte le questioni legate all’ambiente lucano insieme al Ministro Costa. Le questioni sono tante ed è fondamentale che le istituzioni collaborino, con efficacia ed efficienza, per la risoluzione di problemi che ormai si trascinano da anni”.