Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Controlli, la Polfer traccia il bilancio estivo: identificate oltre 53mila persone

Le attività messe in campo dal Compartimento della Polizia Ferroviaria di Basilicata, Molise e pugli tra giugno e settembre

La Polizia Ferroviaria traccia il bilancio delle attività di controllo e prevenzione messe in atto dal 1 giugno al 5 settembre 2019, nelle regioni Puglia, Basilicata e Molise.

Sedici sono state le persone arrestate, 45 denunciate, e sequestrato oltre un chilo di sostanza stupefacente, 53.114 le persone identificate.

Il Compartimento Polizia Ferroviaria Puglia, Basilicata e Molise, tra giugno e l’inizio di settembre ha incrementato le attività di vigilanza, finalizzate al contrasto di ogni forma di illegalità, oltre che per innalzare ulteriormente il livello di attenzione negli scali ferroviari ed a bordo dei treni, anche alla luce del consistente afflusso di viaggiatori in concomitanza dell’esodo/controesodo estivo.

Le attività di controllo straordinarie sono state attuate anche con il supporto di unità cinofile antidroga e anti-esplosivo della Polizia di Stato e con l’impiego di tecnologie all’avanguardia, in particolare smartphone di ultima generazione con lettura ottica dei documenti e metal detector per i controlli ai bagagli sospetti. Le ispezioni si sono estese anche ai depositi bagagli.