Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Idea Basilicata: “A Roma per dire no a chi ha restituito l’Italia agli estremisti di sinistra”

"Quando il governo chiederà la fiducia saremo al fianco dei nostri leader per esprimere il nostro dissenso"

Lunedì sarà il giorno in cui il nuovo governo chiederà la fiducia alle camere. E lunedì noi pensiamo che invece la fiducia il governo avrebbe dovuto chiederla al popolo italiano. 

Non accettiamo lezioncine di diritto costituzionale da nessuno: conosciamo bene tanto la carta fondamentale che disciplina la vita democratica del nostro paese, quanto siamo coscienti che viviamo in una Repubblica parlamentare. 

Ma allo stesso tempo siamo convinti che esistano liturgie politiche e dinamiche culturali e sociali da rispettare, di cui riteniamo non si sia assolutamente  tenuto conto. 

Le elezioni del 2018, hanno sancito la vittoria della coalizione di centrodestra, che solo per una manciata di seggi parlamentari non ha avuto la maggioranza per formare un governo. Tutte le successive elezioni, dalle Regionali alle Europee, hanno inequivocabilmente segnato il successo del centrodestra in tutto il paese. Alla luce di tutto questo, non comprendiamo come il Presidente Mattarella, abbia potuto affidare la guida del nostro Paese al governo più di sinistra della storia repubblicana e non restituire la parola agli elettori.  

È vero, i governi si formano in parlamento! Ma è anche vero che da quale matrice politica, culturale, ideologica e valoriale, lo scelgono gli italiani con il loro voto! Altrimenti dovremmo abolire le elezioni! La democrazia dovrebbe funzionare così! 

Per tutto questo, anche noi, di Idea Basilicata saremo al fianco dei nostri leader Quagliariello e Toti lunedì a Roma, per esprimere democraticamente, pacificamente e liberamente, insieme a  Salvini e Meloni, tutto il nostro dissenso verso questo governo e verso questo modo di fare, che non condividiamo! Saremo a Roma senza bandiere di partito, con chi vorrà esserci; perché riteniamo che sia una battaglia per il rispetto della democrazia! Una battaglia di civiltà e di libertà! 

Ci vediamo, come soldati di servizio civile, lunedì a Roma, in piazza Colonna, dalle ore 10 e 30, per dire No, a chi ha restituito il Paese al governo di estremisti di sinistra, che gli italiani non vogliono!

Idea Basilicata