Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

La Regione esprime parere sfavorevole a impianti eolici foto

Nell’ambito della procedura nazionale V.I.A. relativa al progetto della I.V.P.C. Power 8 S.p.A. e al progetto della Eolica Muro Lucano srl

La Giunta Regionale con deliberazione del 12 settembre scorso ha espresso parere sfavorevole nell’ambito del procedimento di V.I.A.  nazionale relativamente al progetto per un impianto di produzione di energia elettrica da fonte eolica costituito da 18 generatori con una potenza complessiva di 36 MW. Il progetto, presentato dalla I.V.P.C. Power 8 S.p.A., interessa i Comuni di Acerenza, Banzi, Palazzo San Gervasio, Genzano di Lucania e Forenza.

La Giunta ha così motivato il parere negativo: “…per l’intervento in esame non possono essere esclusi impatti significativi negativi a carico dell’ambiente interessato”. Qui la delibera.

L’esito della delibera è stato determinato dalle conclusioni dell’istruttoria tecnica svolta dall’Ufficio di Compatibilità Ambientale dell’assessorato all’Ambiente.

Stessa sorte per un altro progetto eolico costituito da 12 generatori con una potenza di 57,60 MW presentato da Eolica Muro Lucano srl, localizzato nei Comuni di Castelgrande, Muro Lucano, Rapone e San Fele.

L’assessore all’ambiente Gianni Rosa da noi contattato ha dichiarato che “questi sono i primi segnali importanti di una politica per l’ambiente completamente rovesciata rispetto al passato e coerente con le proposte fatte ai cittadini lucani nel corso della campagna elettorale”.

Questa è una buona notizia. Un segnale che molti cittadini aspettavano da tempo. Ci auguriamo che la stessa determinazione riguardi anche altre autorizzazioni e che si faccia chiarezza su molte delle opere connesse agli impianti, comprese quelle in capo a Terna S.p.A.

Ci auguriamo anche che la Commissione regionale d’inchiesta sull’eolico selvaggio venga istituita in tempi ragionevoli.