Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Commercio abusivo, a Rionero multa e sequestro della merce per un ambulante foto

A seguito dei controlli della Polizia locale nel ponte di Ognissanti

Nel corso della giornata di venerdì 1° novembre scorso, la Polizia Locale di Rionero in Vulture, guidata dal Comandante maggiore Mauro Di Lonardo, ha  effettuato controlli mirati al contrasto del commercio abusivo in forma itinerante e, in particolare, alla piena osservanza dell’Ordinanza Sindacale che vieta il commercio di piante, fiori e lumini e prodotti affini, in forma itinerante o mediante l’utilizzo di posteggi non autorizzati su area pubblica, su tutto il territorio comunale e nel periodo della commemorazione dei defunti, fatta eccezione per i posteggi temporanei preventivamente individuati e regolarmente autorizzati dall’Ente.

Nell’espletamento dei servizi è stato rinvenuto un commerciante di prodotti florovivaistici intento alla vendita in luogo non consentito, in violazione dell’Ordinanza del sindaco motivo per cui sono stati elevati a carico dello stesso trasgressore cinque verbali di contestazione di altrettante accertate violazioni amministrative, per un importo complessivo di sanzioni pecuniarie pari a  3.369 euro. 

Nel contempo, si è provveduto inoltre a porre sotto sequestro amministrativo la merce esposta per un valore di mercato di circa mille euro. 

Inoltre, nell’immediatezza, il medesimo commerciante è stato anche destinatario di “Ordine di allontanamento”, ai fini dell’adozione del Daspo urbano da parte del Questore di Potenza.

I prodotti florovivaistici sequestrati sono stati inoltre oggetto di confisca amministrativa e, successivamente, sono stati devoluti in beneficienza a enti religiosi di assistenza e beneficienza operanti sul territorio comunale.