Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Ferrovie Appulo Lucane, il 13 novembre l’inaugurazione della stazione di Matera centrale foto

L'annuncio dell'assessore regionale Merra in visita nelle stazioni materane: "Standard elevati da portare anche a Potenza”

Il 13 novembre prossimo sarà inaugurata la nuova stazione di Matera centrale delle Ferrovie Appulo Lucane, alla presenza del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, On. Paola De Micheli”.

Lo ha annunciato l’assessore regionale lucano alle Infrastrutture e Trasporti, Donatella Merra, incontrando i giornalisti proprio dinanzi alla stazione di Matera centrale, al termine di un breve viaggio su un treno Fal lungo il percorso metropolitano di Matera, con soste nelle stazioni di Serra Rifusa, Villalongo, Matera Sud.

Visitando la nuova stazione, parzialmente fruibile ai cittadini dal 19 gennaio scorso come da programma e che sarà completamente aperta il 13 novembre prossimo, l’assessore Merra ha aggiunto: “Entrando in questa stazione si prova un particolare pathos, è un gioiello di modernità, accessibilità ed ecosostenibilità, ma in tutte le stazioni materane di Fal che ho visitato oggi, nonché sui treni, ho riscontrato standard molto elevati di servizi. Fal ha saputo sfruttare le occasioni fornite della Regione Basilicata anche in tempi celeri.

Il nuovo Governo regionale ha proseguito su questa strada, non ha voluto fermare lo sviluppo che Matera sta portando a tutta la regione grazie alle Fal. Ma è importante lanciare una sfida: affinchè questo modello di sviluppo possa diventare volano per tutta la Basilicata, questi standard i qualità così elevati, devono essere riferimento per tutte le stazioni lucane, anche per quelle potentine che ho già visitato in maniera informale per dare un segnale forte, anche a Fal dell’impegno costante che va profuso per portare questo livello di sicurezza, di servizi e di qualità architettonica, in tutta la Basilicata”.

Il presidente delle Ferrovie Appulo Lucane, Rosario Almiento, ha sottolineato come Fal sia riuscita a rispettare i tempi e gli impegni assunti: “Abbiamo realizzato in tempi da record la nuova stazione di Matera centrale ma anche altre opere importanti, come il parcheggio di scambio di Matera Serra Rifusa dove ci sono 350 posti auto, 35 per bus turistici ed una nuova stazione con ben 34 corse da e verso Matera, attendiamo ora di concordare il potenziamento dei servizi con le Istituzioni locali”.

Alla sfida lanciata dall’assessore Merra per elevare lo standard i servizi anche sulle linee e nelle stazioni potentine, ha risposto il Direttore Generale di Fal, Matteo Colamussi: “Abbiamo dimostrato di riuscire a cogliere le opportunità che ci vengono fornite da Regione ed Enti Locali e di saper mantenere gli impegni assunti anche con i cittadini lucani. Insieme con il Consiglio d’Amministrazione di Fal, raccogliamo quindi con piacere la sfida dell’assessore Merra ad estendere lo stesso standard di qualità elevata dei servizi anche nel Potentino. Peraltro su questo siamo già impegnati, perché stiamo realizzando il sottopasso di Via Calabria ed il nuovo Terminal del Gallitello a Potenza che sarà un grande hub con stazione e parcheggio di scambio al servizio della città. Siamo impegnati a favorire il diritto alla mobilità dei cittadini lucani”.