Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Licenziamenti alla Logistica Cassino di Melfi ritirati

Lo annuncia la Uil Fismic

Sui licenziamenti alla Logistica Cassino di Melfi arriva il dietrofront. Le lettere inviate a sei lavoratrici sono state ritirate. Ad annunciarlo la Uil Fismic in una nota.

“Ancora una volta- dice il sindacato- c’è chi mette in campo le azioni sindacali vere e chi gioca con la disinformazione sulla stampa. Nella giornata del 18 novembre erano state recapitate sei lettere di licenziamento a lavoratrici della Logistica Cassino che lavoravano in appalto con Yazaki. 

Le organizzazioni sindacali, in modo celere, hanno chiesto un incontro a Yazaki ed a Fca per il ritiro immediato delle lettere di licenziamento che erano legate ad un fittizio cambio di appalto.

Apprendiamo stamattina che nella giornata di ieri, grazie ad un intervento vero delle parti, le sei lettere di licenziamento sono state ritirate.

Ancora una volta -aggiunge la Uil Fismic- vorremmo far rilevare a chi grida in modo strumentale che bisogna mettere in campo sempre e solo azioni vere, non finte.

Le Organizzazioni Sindacali continueranno nella strada intrapresa in questi anni nella tutela del lavoro e dei diritti veri dei lavoratori.

Certo, nel settore logistico ancora tanto c’è da fare ma pensiamo che il vero senso di responsabilità e le interlocuzioni vere con Fca ancora una volta hanno prodotto i risultati sperati.

Noi continueremo su questa strada, il resto lo lasciamo a chi in modo becero vuole continuare a gridare al vento”.