Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Luciano Nardozza torna in radio con un brano sul valore positivo della disillusione

"Quel che avvicina al bene" è il nuovo singolo del cantautore e chitarrista lucano

Più informazioni su

A sei mesi dall’uscita del suo secondo lavoro discografico da cantautore solista – Fuori Luogo – Luciano Nardozza torna in radio a cantare delle diverse sfumature dell’esperienza umana su questa terra, con la profonda leggerezza che lo contraddistingue. E lo fa con il vivace brano dal titolo “Quel Che Avvicina al Bene”, secondo estratto dall’album, in radio dal 20 novembre dopo il fortunato singolo di lancio “Beata Ingenuità”.

“Quel che Avvicina al Bene”-spiega l’autore- è la riscoperta dell’amore senza troppi ‘orpelli’, quello che resta, nonostante ogni strappo e ogni scossa. L’amore che ci fa ripartire da noi per godercela un po’, senza prendere tutto sempre sul serio. L’amore che senza sforzo si irradia da noi verso gli altri e ci libera dalle maschere che indossiamo solo per ottenerlo da fuori” racconta Luciano Nardozza, che del brano – così come dell’intero album è autore di testi, musica e arrangiamenti, nonché produttore.

A sottolineare l’impeto verso una maggiore “leggerezza” nelle relazioni (una leggerezza pregna e al contempo scevra da orpelli e aspettative, che il brano esprime) è anche il linguaggio del videoclip che accompagna il singolo, per la regia di Leopoldo Caggiano: il protagonista si muove alacremente in un mondo affollato e colorato ma fuori fuoco; i contorni sono sfumati e distorti, proprio a rimarcare che il centro restiamo noi.

Seguendo il filo conduttore della ricerca interiore, l’album Fuori Luogo – da cui il singolo “Quel che Avvicina al Bene” è estratto – si snoda con un coinvolgente sound pop-rock attraverso dieci brani inediti, a comporre un disco fuori dal tempo, come la musica, come le emozioni, come lo spirito.Distribuito da Pirames International, Fuori Luogo e il singolo “Quel che avvicina al bene” sono disponibili sulle principali piattaforme streaming e store digitali.

Cantautore, chitarrista, Luciano Nardozza è attivo sulla scena musicale italiana dal 2017 col suo primo album in italiano “Di Passaggio”, indagine sulle emozioni che caratterizzano le varie fasi di una storia d’amore. Finalista a Capitalent 2017 (tra oltre 4000 proposte), vincitore del Festival Villeggendo 2017, sul podio al Varigotti Festival ’18, finalista al Premio De André 2019, targa Riccardo Mannerini 2019 per il miglior testo, ama tantissimo suonare live (l’album è stato portato in giro per l’Italia in oltre 30 città diverse). A maggio è uscito il suo secondo album che lo vede collaborare con artisti quali Gianluca Misiti (tastierista per Daniele Silvestri, Max Gazzè) e Piero Monterisi (batterista per PFM, Tiromancino, Daniele Silvestri) e il cui primo singolo “Beata Ingenuità” è entrato alla posizione n.33 della Classifica Italiana Indipendenti.

Più informazioni su