Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Potenza, donna muore all’ospedale dopo il decesso del bimbo che portava in grembo

Una 37enne di Villa d'Agri era stata ricoverata dopo che i medici avevano riscontrato la morte del feto in grembo

Sarà l’autopsia a chiarire le cause della morte di una donna di 37 anni, di Villa d’Agri, avvenuta all’ospedale San Carlo di Potenza lunedì 4 novembre. E’ di queste ore la notizia che i funerali della donna, inizialmente fissati per la giornata di oggi, sono stati rinviati. La Procura di Potenza ha infatti aperto un fasciolo per far piena luce su quanto accaduto. 

Quel che è certo è che la donna in stato di gravidanza, nella mattinata di domenica scorsa, ha accusato forti dolori addominali a seguito dei quali ha deciso di recarsi al pronto soccorso dell’ospedale potentino.

Una volta giunta a Potenza i medici che l’hanno presa in cura si sono accorti che il bambino era morto e quindi hanno deciso di operare la 37enne. Pare che durante l’intervento per asportare l’utero sia sopraggiunta una forte emorragia che non ha lasciato scampo alla donna, nonostante i tentativi dei medici di salvarle la vita. 

Il sindaco di Marsicovetere “interpretando i sentimenti di cordoglio dell’intera comunità” ha proclamato il lutto cittadino per la giornata di oggi.