Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Potenza, spaccio di droga. Arrestati due cittadini nigeriani richiedenti asilo

Colti in flagranza di reato dalla Squadra Mobile

Gli investigatori, della Squadra Mobile – Sezione Antidroga –nell’ambito dei servizi straordinari di controllo e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti disposti dal Questore della Provincia di Potenza, hanno proceduto all’arresto di due cittadini nigeriani richiedenti asilo, A. S. di anni 31 e I. C. di anni 23, in quanto resisi responsabili del reato di cui all’art. 73 comma 1 del D.P.R. 309/90 (cessione e detenzione di eroina e cocaina).

In particolare, A. S. di anni 31 colto nell’atto di cedere sostanza stupefacente tipo eroina a un giovane tossicodipendente proveniente dalla provincia, a seguito di perquisizione effettuata con la collaborazione di personale del Nucleo Cinofili Antidroga Interregionale di Puglia e Basilicata, distaccamento Polizia Penitenziaria di Trani, è stato trovato in possesso di un involucro di forma ovoidale del peso lordo di grammi 10,7 che risultava contenere sostanza stupefacente del tipo cocaina pronta per essere ceduta. La perquisizione presso il domicilio dello straniero ubicato nella periferia cittadina del capoluogo potentino, anche con l’ausilio di personale dell’Ufficio P.G.S.P., ha consentito inoltre di rinvenire 132 involucri contenenti cocaina del peso lordo di gr. 42,2 e 59 involucri contenenti eroina del peso lordo di gr. 31,2, occultati sotto i sellini due biciclette in uso, nonché la disponibilità di banconote di vario taglio per la somma complessiva di 1000€.

Nel medesimo contesto operativo, lo stesso personale investigativo, unitamente al citato personale cinofilo e del Reparto Prevenzione Crimine di Potenza, ha proceduto anche all’arresto di un altro cittadino nigeriano I. C. di anni 23 , richiedente asilo, perché trovato in possesso di nr. 77 confezioni contenenti sostanza stupefacente del tipo eroina del peso totale lordo di grammi 21,40, nonché un bilancino di precisione.

Infine, anche la successiva attività di ricerca nei luoghi occupati dai predetti cittadini stranieri, ha consentito di rinvenire altro stupefacente, in particolare sono stati diversi involucri di marijuana del peso complessivo di kg 1,014 e di eroina del peso lordo di gr. 15,03, materiale da confezionamento e un bilancino di precisione.

Arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, i cittadini nigeriani su disposizione dell’Autorità Giudiziaria sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Matera in attesa dell’udienza di convalida.

Ulteriori indagini sono in corso da parte della Squadra Mobile per accertare eventuali responsabilità.