Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Furto di gasolio, ladri fermati con refurtiva. Uno scappa l’altro finisce in carcere

I carabinieri, a Craco, hanno arrestato un 35enne. Si cerca il complice

Più informazioni su

Nel corso della nottata di sabato 30 novembre scorso, a Craco, i Carabinieri del Comando Compagnia di Pisticci, hanno arrestato un35enne, di nazionalità romena, già noto alle forze dell’ordine, per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione.

I militari del Comando Stazione di Stigliano, infatti, nell’ambito di specifico servizio finalizzato alla prevenzione dei furti nelle aziende agricole, hanno intercettato ed imposto l’alt ad un’auto sospetta, con a bordo due individui che, non ottemperando all’indicazione dei militari, si è data alla fuga.

I carabinieri pertanto si sono messi all’inseguimento dell’auto, coadiuvati dalle pattuglie dell’Aliquota Radiomobile e della Stazione di Ferrandina, allertate dalla Centrale Operativa del Comando Compagnia. I malviventi, dopo aver tentato di far perdere le proprie tracce attraverso manovre pericolose ed il lancio, dall’auto in corsa, di taniche in plastica piene di gasolio, vistisi braccati anche dalle altre pattuglie, hanno imboccato una strada di campagna in agro del Comune di Craco, dove il veivolo si è impantanato.

Uno dei due malviventi è stato subito bloccato, mentre l’altro è riuscito a fuggire a piedi e a far perdere le proprie tracce. All’interno del mezzo i carabinieri hanno rinvenuto numerose taniche in plastica di varie dimensioni piene di gasolio agricolo, una pompa aspira liquidi dotata di batterie, varie attrezzature agricole, arnesi da scasso e due passamontagna. Il malvivente arrestato è stato accompagnato nella casa circondariale di Matera, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria materana.

Più informazioni su