Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Pari tra Atletico Potenza e Real Metapontino

Più informazioni su

Andata dei quarti di finale di Coppa Italia Regionale. Super sfida tra Atletico Potenza e Real Metapontino. Lo zero a zero, però, rimanda il discorso qualificazione al match di ritorno, in programma tra due settimane.

Nessun gol allo stadio “Viviani” di Potenza tra i padroni di casa dell’Atletico e il Real Metapontino. Il primo dei due atti, validi per i quarti di finale di Coppa, dunque, si conclude con un nulla di fatto. L’accesso alle semifinali verrà deciso nella gara di Montalbano Jonico. Zero gol ma molte emozioni tra due compagini che puntano (nessuno lo ha nascosto alla vigilia) alla vittoria del campionato di Eccellenza Lucana. I rossoblu di mister Camelia non sfruttano diverse ghiotte opportunità con i suoi attaccanti che, a differenza della partita contro l’Avigliano, hanno le polveri bagnate. Il Real di coach Bacchi  semina il panico nella difesa locale con le incursioni di Lavecchia ma i finalizzatori dei celesti non vedono la porta. Ritmi alti sin dal fischio d’inizio. Nella prima mezz’ora c’è molto lavoro per il portiere ospite Marino che si oppone alle conclusioni di Di Senso, Mastroberti. Al 36′ i locali hanno una grande chance per sbloccare il risultato. Cross dalla destra di Palladino che pesca Di Senso libero. Il centrocampista rossoblu incrocia con il suo sinistro, dalle retrovie spunta Campisano che da posizione favorevole sbaglia rovinosamente. Passato lo spavento il Real Metapontino si fa vivo con Lavecchia, che prima conclude in porta ma la sfera è ribattuta dal numero uno dell’Atletico, poi offre un assist al bacio per un suo compagno in area che, però, non trova il giusto impatto con il pallone. Nella ripresa sono sempre il padroni di casa rendersi pericolosi, con Di Senso e Campisano, ma Marino è attento. Dall’altra parte è sempre Lavecchia a creare grattacapi alla difesa rossoblu. Al 90′ l’estremo difensore ospite salva lo zero a zero deviando il colpo di testa di Bridisi, indirizzato all’incrocio dei pali. La qualificazione è in bilico ma anche il campionato. Come detto da mister Bacci nel dopo gara, “l’Atletico Potenza è la squadra più forte affrontata finora” e sarà un avversario duro da superare sia in  Coppa sia in Campionato.

Il programma dei quarti di finale si conclude oggi con le sfide Viggiano-Policoro, Pietragalla-Comprensorio Tanagro, Murese-GR Valdiano. Il ritorno è previsto per il 16 novembre, mentre le semifinali sono in programma il 30 novembre e il 14 dicembre.

 

 

Più informazioni su