Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Simulazione di reato, il giornalista Rega non risponde ai magistrati

Più informazioni su

Il giornalista di televideo Rai, non ha risposto ai pm che lo hanno interrogato nell’ambito dell’inchiesta che lo vede indagato per simulazione di reatoCome riferito dal suo legale, Savino Murro, il giornalista non ha risposto perchè non è a conoscenza degli elementi su cui si basano le accuse nei suoi confronti.

Rega aveva denunciato numerosi atti di intimidazione nei suoi confronti dopo aver pubblicato il libro Diversi e Divisi, sulla difficile convivenza tra musulmani e cristiani. L’accusa di simulazione si riferisce in particolare al colpo di arma da fuoco esploso da ignoti contro l’auto di Rega la notte del 7 gennaio scorso, sulla strada Basentana a pochi chilometri da Potenza. «In questo momento – ha spiegato Murro – ciò che ci preoccupa fortemente è la sicurezza di Rega”. Al giornalista, infatti, lo socrso 31 ottobre è stata revocata la scorta messagli a disposizione dopo le denunce delle intimidazioni.

Più informazioni su