Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Col singolo d’esordio Mario Perretta diventa testimonial della sicurezza stradale

Più informazioni su

Si intitola “L’anno Nuovo” ed è il singolo d’esordio di Mario Perretta primo estratto del progetto con l’etichetta napoletana Suono Libero Music. L’artista potentino, già protagonista di una delle ultime edizioni del format Rai “Ti Lascio una Canzone” , diventa testimonial per i giovani della “Sicurezza Stradale” attraverso il brano composto per lui da Paolo Audino (Mina-Celentano, Minghi, Bocelli, Barbarossa etc.) e dal cantautore e produttore Nando Misuraca, creatore dello stesso marchio discografico. La canzone narra del viaggio di un gruppo di ragazzi che a bordo di un’automobile percorrono l’autostrada fiancheggiata dalla campagna verde, simbolo di speranza e di un futuro all’alba de “L’anno nuovo” , il titolo del brano, appunto. In questo viaggio si intrecciano sogni, desideri e attese dei giovani, tra questi Gianni, tra loro il più saggio e lucido, che conduce gli amici a casa sani e salvi, ed è in questa figura che c’è il senso del progetto di cui Perretta si fa portavoce. Il giovanissimo cantante, nato di Vietri di Potenza, è arrivato alla Label napoletana grazie alla vittoria del Festival Della Canzone, kermesse indipendente ideata dal giovane imprenditore Luigi Remollino a Muro Lucano (Potenza) che in pochi anni si è accreditato come uno tra i migliori contest emergenti italiani tanto da attirare professionisti come Mario Rosini, Tricarico, Massimo Di Cataldo, Antonio Maggio. Il brano, con la regia del videoclip firmata da Totore Nilo, è girato a Bagnoli, nei pressi dell’ex Italsider, ed è distribuito su 240 store digitali da Believe Digital

 

Più informazioni su