Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Presentate Martinuzzo e Keldibekova

Più informazioni su

Gli ultimi due arrivi in casa Time Volley Matera sono stati presentati. Adesso si punta alla scalata della classifica.Dopo un girone d’andata al di sotto delle aspettatitve (ma con un budget di partenza inferiore del 50% inferiore rispetto alla passata stagione non si poteva pretendere molto) la Time Volley Matera avvia un nuovo corso con la presentazione ufficiale alla stampa e ai tifosi dei due colpi di mercato: Linda Martinuzzo e Elena Keldibekova. Due innesti fondamentali per dare maggiore esperienza e qualità alla squadra di mister D’Onghia. La centrale italiana, dopo un lungo corteggiamento, partito già la scorsa estate, è giunta a Matera anche per colpa dei problemi economici della sua ormai ex società il Conegliano. La ragazza, vera promessa del volley femminile, ha già esordito domenica scorsa senza perà brillare. Diverso il discorso legato alla palleggiatrice di origini russe ma titolare della nazione peruviana Elena Keldibekova. Sarà lei a guidare in cabina di regia la Time dopo il taglio di Angelova, causa inizio di stagione deludente, e all’ombra della peruviana comincerà a studiare da grande la tredicenne Antonella Paternoster, che domenica è scesa in campo contro Casalmaggiore. Nonostante l’età avanzata, 37 anni, Elena Keldibekova è la scelta migliore secondo la società vista la sua enorme esperienza, anche se è la prima volta che gioca in Europa. Adesso la squadra cercherà di trovare la giusta alchimia in poco tempo per risalire in fretta la classifica che, con 5 punti, condannerebbe la Time alla retrocessione se il campionato finisse oggi. Per fortuna c’è tutto il girone di ritorno da giocare e la salvezza non è un’utopia.

Più informazioni su