Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Allo Stabile di Potenza la danza eclettica di Eleonora Iacobucci

Più informazioni su

 


Attraverso  la Danza, la Musica  e la gestualità sono rappresentate le tappe della Vita: dalla nascita dell’uomo all’elevazione dello Spirito. Dalla storia scaturisce un decalogo rappresentativo del rispetto della dignità umana e del diritto alla Pace. Questo è il messaggio di “Ec Tribute Cara sorellina Elisa…” realizzato dall’a.s.d. Il Balletto di Macerata, coreografia e regia di Eleonora Iacobucci, in scena al teatro Stabile di Potenza sabato 21 gennaio 2012 ore 21 a conclusione del Progetto: Legalità come narrazione collettiva.
 Biografia di una danzatrice eclettica. Eleonora Iacobucci nasce a Macerata il 13 febbraio 1985. Consegue il diploma di maturità scientifica nel 2003 e si iscrive a filosofia scienze umane e comunicazione presso l’Università degli Studi di Macerata. Inizia lo studio della danza classica e di carattere con Caterina Ricci. Prosegue i suoi studi conseguendo nel 2005 il Diploma Insegnante Modern Jazz IDA presso FIF Centro Studi Ravenna e nel 2006 consegue il Diploma Insegnante di Danza Classica CBTS (Certificate in Ballet Teaching Studies) Royal Academy of Dance.
Dal 2006 al 2007 partecipa al Progetto di formazione della danza diretto dall’insegnante prof.ssa Marta Giardili assistente ufficiale di Arturo Cannistrà per i Progetti Speciali della Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto.
Dal 2007 al 2008 consegue i masters di propedeutica, introduzione alla tecnica e danze storiche e popolari per bambini presso la IDA con l’insegnante dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma Elena Viti e consegue il master di sbarra a terra con l’insegnante Alex D’Orsay.
Studia con Alex Atzewi, Mauro Astolfi, Daniele Ziglioli, Virgilio Pitzalis, Mia Molinari, Eugenio Buratti, Rita Valbonesi, Silvio Oddi, Massimiliano Scardacchi, Emanuela Tagliavia, Barbara Melica.
Dal 2006 è codirettrice e insegnante di danza RAD RTS presso l’Asd Il Balletto di Macerata di cui cura coreografia e regia per lo spettacolo Danzarteatrando for You…Passi, suoni e voci per Maurizio omaggio al grande artista Maurizio Agasucci e il progetto di musica popolare e danza contemporanea AOS “Altro Oltre Sud”(maggio 2008).
Nel 2006 presta Servizio Civile Nazionale presso il Comune di Macerata per il progetto “La mano nel cappello” promozione culturale (progetti di teatro, danza e mimo dalla scuola materna alla scuola media) e assistenza handicap con sede la ludoteca “La filastrocca” e Ufficio di assistenza sociale del Comune di Macerata in collaborazione con il Maestro Maurizio Agasucci e ricopre il ruolo di assistente alla regia nella Rievocazione Storica “Mogliano 1744”.
Dal 2006 al 2008 aderisce al progetto “La danza dei Giochi” dell’associazione “I Nuovi Amici” di Macerata in qualità di insegnante di danza terapia.
Si specializza nel 2007 nel Face Painting per bambini (“Truccabimbi”).
Nel 2007 avvia il progetto Altro Oltre Sud (contaminazioni tra danza popolare del Sud Italia e danza contemporanea) con una la sua compagnia giovanile AOS.
Nel 2008 inizia lo studio del Flamenco con l’insegnante Michela Fossà e frequenta periodicamente stage e seminari con Josè Greco, Miguel Angel Espino, Angel Muñoz e Adriana Grasselli (con lo studio di bata de cola).
Dal 2009 tiene stages e seminari di Pizzica e contaminazioni contemporanee.
A giugno 2008 fonda il gruppo di danze storiche medievali e rinascimentali denominato Ars Antiqua con cui si esibisce nelle feste di rievocazioni storiche.
A luglio del 2010 l’allieva Alice Corradini consegue una borsa di studio per la Scuola Estiva 2011 della RAD in Italia. A maggio 2011 partecipa al corso di aggiornamento per insegnanti presso la Scuola di danza del Teatro dell’Opera di Roma.
A giugno del 2011 è ospite nello spettacolo Damareamare della compagnia Peña Andaluza di Rovereto presso il Teatro Comunale Melotti Mars di Rovereto. A settembre 2011 è invitata presso il festival internazionale Oriente e Occidente con un estratto dello spettacolo Damareamare.
Dal 2005 insegna danza classica e moderna a Caldarola su incarico della Uisp e a Monte San Pietrangeli presso l’A.s.d Irons’gym. Da settembre 2010 collabora in qualità di insegnante di danza classica e moderna con l’Ass Hobby e Dance di San Severino Marche; avvia presso il Balletto di Macerata un percorso di studio e formazione per giovani danzatori ad indirizzo classico e moderno con gli insegnanti Denise Zendron e Alex Atzewi.

Più informazioni su