Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Matera ostica trasferta

Più informazioni su

Anticipo di campionato per la Bawer in campo questa sera. Una trasferta molto delicata ma che potrebbe rilanciare i materani.La formazione di coach Ponticiello dopo la bella prova casalinga contro Casalpusterlengo, non senza soffrire, è attesa da una match lontano dal PalaSassi. A Santarcangelo di Romagna, Grappasonni e compagni cercano un altra affermazione esterna che consentirebbe di cercare l’assalto al quarto posto che significa play off. La preparazione della Bawer per questo match non ha subito intoppi. Grappasonni e Tardito sono rientrati a pieno regime e quindi tutti a disposizione per la trasferta. In casa Bawer c’è la consapevolezza che la sfida di questa sera, inizio ore 21, sarà l’occasione giusta per potersi rilanciare definitivamente. Non lo nasconde il vice allenatore Gianpaolo Ambrico: “Sappiamo di andare a Santarcangelo a giocarci una grande chance per il definitivo rilancio delle nostre ambizioni, seppur consapevoli che non sarà una partita facile. Siamo tutti consci di non affrontare un’ultima in classifica qualunque, ma una squadra che può giocarsela contro tutti gli avversari. Nel nostro gruppo, però, c’è grande voglia di fare il salto di qualità e di continuare a lottare per dimenticare definitivamente quel 0-5 di inizio stagione che ancora fa male e sistemare la media inglese che ci vede ancora in ritardo”.

Dall’altro lato del campo i romagnoli, ultimi con 10 punti nella Divisione Nord Est, cercano il successo interno che manca dalla gara contro Recanati dello scorso 6 novembre, un’eternità. I gialloblu, inoltre, sono alle prese con i problemi fisici di Ancellotti e Rivali che, seppur stringendo i denti, dovrebbero essere della gara. Il tecnico di Santarcangelo, Massimo Padovano, si è espresso in questi termini: “La Bawer è una formazione che ha lasciato sul campo tante vittorie all’inizio (0-5), anche in partite molto “strette” nel punteggio. Poi ha trovato la quadratura del cerchio e sta avendo un buon cammino, per punti e posizione in classifica. Ultimamente hanno perso solo su campi molto complicati e stanno trovando fiducia da alcune belle vittorie esterne”. “Hanno ottimi esterni – continua Padovano – che possono avere buone percentuali da fuori. Sono giovani, arrembanti e pressano, senza contare che sotto canestro possono disporre di uno come Grappasonni che ha esperienza e sa giocare spalle a canestro. Sono completi e lunghi, un altro cliente tosto“.

Roberto Biasini e Barbara La Rocca dirigeranno la gara in programma stasera, sabato 28 gennaio 2012 alle ore 21 al PalaAngels di Santarcangelo di Romagna (RN).

Più informazioni su