Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

In auto con hashish e coltello

Più informazioni su

I carabinieri li hanno fermati per un normale controllo, a seguito di perquisizione sull’auto sono stati rinvenuti 60 grammi di sostanza stupefacente


Quattro giovani residenti a Montalbano Jonico, di età comprese tra 22 e 31 anni, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e porto di coltelli di genere vietato nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato a contrastare il consumo e lo spaccio di droghe nella provincia, specie durante i fine settimana, svolto dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Matera.


I militari dell’Arma, ad un posto di controllo sulla Ss 7, dopo aver fermato la vettura a bordo della quale viaggiavano i giovani, nel procedere alle consuete verifiche si sono insospettiti dell’atteggiamento nervoso dei quattro, decidendo pertanto di procedere ad una ispezione del veicolo. L’esito ha consentito di rinvenire all’interno dell’abitacolo un coltello a serramanico della lunghezza di cm. 23, con lama di cm. 10,5 ed un pugnale della lunghezza di cm. 21,5 con lama di cm. 11,5, armi bianche di genere vietato, portate e detenute illegalmente. Ma l’ispezione veicolare ha altresì permesso di rinvenire un pezzo di cellophane con residui di sostanza stupefacente e, pertanto, i Carabinieri operanti hanno deciso di approfondire il controllo con perquisizione personale e veicolare: è stato così rinvenuto sotto al sedile un pezzo di hashish, delle dimensioni di un pacchetto di sigarette, dal peso di circa 60 grammi, del quale i quattro avevano anche tentato maldestramente di disfarsi. I quattro giovani, tutti incensurati, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria.

Più informazioni su