Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Grande vittoria per l’Avis

Più informazioni su

Prova convincente ed entusiasmante per l’Ecosunpower Avis Potenza che in quel di Casette d’Ete riesce in quello che non era riuscito nessun altro team.

Un 3-0 netto, impossibile da prevedere alla vigilia, che dimostra come il roster potentino sia in continua crescita. Pur dovendo far a meno della Pericolo e di coach Sarcinella, che ha scontato il turno di squalifica, Tenza e compagne hanno dato filo da torcere alle padrone di casa, parzialmente giustificate dall’assenza dell’ultima ora della big Stefania Fiorentini. A sostituire Anna Pericolo, tra le fila potentine, ci ha pensato Stefania Liguori. Ottima la sua prova, buona tecnica ma soprattutto tanto carattere. Il resto del gruppo è stato ampiamente sopra la sufficienza. Dopo un primo set in salita, si è passati infatti da un 15-17 ad un 23-25, i restanti due sono stati giocati punto a punto in maniera molto equilibrata (21-25, 23-25). Punto di forza dell’Ecosunpower, la battuta. Il Casette d’Ete infatti non è riuscito a sfruttare al meglio le due centrali e ha sentito la pressione inferta dalle ospiti. Con questa vittoria le potentine si portano a +12 dalla zona retrocessione, scavalcando Catania e San Pietro Vernotico. Ora la strada da percorrere è quella intrapresa nelle Marche. Ricordiamo infatti che il match era stato giudicato non alla portata delle ragazze di coach Sarcinella ma orgoglio, tenacia e buona tecnica hanno permesso questa brillante vittoria esterna. Il prossimo match si disputerà ancora nelle Marche, ad Ancona, contro l’Edilcost fanalino di coda. All’andata finì 3-1 ma ora non bisogna lasciarsi ingannare dalla posizione in classifica e da falsi pregiudizi su questo roster che sta comunque dimostrando di voler a tutti i costi salvarsi. La battaglia sarà dura e l’atteggiamento con cui affrontare il match deve essere quello giusto se non si vuole incappare in qualche amara sorpresa.

 

fonte: pmvollypz.it

Più informazioni su