Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Hashish nell’armadio, arrestato un 19enne

Più informazioni su

I Carabinieri della locale Stazione, hanno intercettato all’ingresso del paese un ciclomotore con a bordo due giovani

Insospettiti dall’atteggiamento del conducente, che alla vista dei militari ha arrestato la corsa del veicolo ed invertito repentinamente la marcia, i Carabinieri hanno immediatamente bloccato lo scooter, procedendo al controllo dei due, entrambi di Irsina, Il comportamento tenuto ha indotto i militari a procedere ad attenta perquisizione, sia veicolare che personale a seguito della quale, addosso al minorenne è stata rinvenuta della sostanza stupefacente del tipo hashish, per un peso complessivo di poco inferiore ad 1 grammo, mentre il 19enne portava con sé, ben occultati addosso e suddivisi in dosi, 24 grammi di hashish. I carabinieri hanno poi effettuato una perquisizione a cassa del 19enne. Nella sua camera da letto, celati in un armadio, sono stati rinvenuti altri 28 grammi di hashish, anch’essi suddivisi in dosi, oltre ad un coltello ed altro materiale ritenuto essere utilizzato per il confezionamento della droga. Accertate le responsabilità dei due giovani, gli stessi sono stati condotti in Caserma, ove il 19enne, a conclusione degli adempimenti di rito, tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato successivamente tradotto presso la Casa Circondariale di Matera, a disposizione dei magistrati della locale Procura della Repubblica che coordinano le indagini, mentre il minorenne è stato segnalato alla Prefettura di Matera per uso personale di stupefacente. L’intero quantitativo di droga è stato sottoposto a sequestro unitamente al materiale rinvenuto nel corso della perquisizione domiciliare. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri di Irsina e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Tricarico finalizzate ad accertare le modalità di provenienza e la possibile destinazione al “mercato” locale dello stupefacente.        

Più informazioni su