Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Stava costruendo un chiosco con materiale tossico foto

Più informazioni su

L’uomo aveva usato delle traversine ferroviarie per la struttura portante del chiosco. E’ stato denunciato per trattamento di rifiuti non autorizzato

 

I finanzieri della Compagnia Guardia di Finanza di Policoro, nel corso di un’operazione di polizia ambientale, hanno sottoposto a sequestro un prefabbricato in costruzione sulla spiaggia, nei pressi di una nota struttura balneare di Nova Siri Scalo.

Il manufatto, che nell’intenzione del soggetto che lo stava realizzando, doveva essere adibito a chiosco per la vendita di bibite ed alimenti, era costituito, nella sua struttura portante, da traversine ferroviarie di legno dismesse. Nelle adiacenze della struttura in costruzione, inoltre, sono state rinvenute accatastate altre traversine pronte per l’utilizzo. I militari hanno, pertanto, proceduto al sequestro delle traversine utilizzate e di un’area di circa 70 mq., trattandosi di materiale classificato come rifiuto pericoloso in quanto impregnato con olio di creosoto, una sostanza derivata dal petrolio che serve a rendere impermeabili agli agenti atmosferici il legno delle traversine che altrimenti si deteriorerebbero nel giro di pochissimi anni. Il responsabile è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera per trattamento di rifiuti non autorizzato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Più informazioni su