Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Si dimette Mastroberti

Più informazioni su

Quasi a sorpresa stamane è arrivato il comunicato che annuncia l’addio di Angelo Mastroberti.

Dopo due stagioni esaltanti nei panni di direttore sportivo dell’Atletico Potenza, Angelo Mastroberti ha deciso di lasciare il suo incarico. Una decisione quasi inaspettata che l’ormai ex dirigente rossoblu ha tenuto a motivare con la mancanza delle condizioni necessarie per mantenere quell’equilibrio che ha consentito di raggiungere quest’anno la promozione diretta in Serie D. Ad incidere sulla sua scelta, come conferma Mastroberti, è la programmazione impostata dal presidente Capobianco:  “Le dichiarazioni del presidente sui futuri assetti societari hanno un senso solo se ad essi corrispondono un impegno sia economico che organizzativo. Del resto l’emorragia di forze economiche che cercano di entrare in società dimostra che al momento manca un valido progetto di prospettiva. Perciò sarebbe illogico ed incoerente e, soprattutto di ostacolo ad una serena trattativa, continuare ad occupare tale incarico”. Perdere una pedina così importante non è certo un segnale positivo per l’avventura dell’Atletico Potenza in Serie D.

Sul fronte societario si attende ancora una risposta definitiva da parte dell’imprenditore molisano Santoro (sembra che il suo impegno possa ridursi al massimo ad una sponsorizzazione) mentre resta viva la pista che porta al gruppo locale guidato da Gianni Marino, il cui ingresso in società è subordinato a certe condizioni (nascita di una Srl, programma triennale, nuovo organigramma).

Fatto sta che il tempo stringe e il tempo per tergiversare è poco o nullo.

 

 

 

 

 

Più informazioni su