Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Il valore terapeutico della risata foto

Più informazioni su

Regalare un sorriso a chi soffre e creare momenti di serenità e distensione all’interno delle strutture sanitarie: questo l’impegno assunto dai clown dell’’Associazione Vip (ViviamoInPositivo), che svolgeranno un  servizio di volontariato in forma assolutamente gratuita nelle strutture ospedaliere di Venosa e Melfi. Orari e modalità di accesso nei reparti saranno concordati con la Direzione sanitaria del Presidio ospedaliero Unificato e con i Direttori dei servizi distrettuali.  

“Per acquisire quelle conoscenze e quelle competenze necessarie per  intrattenere e favorire momenti di svago e allegria degli assistiti, i nostri  “Volontari Vip Clown” seguono un corso di formazione specifico e si aggiornano continuamente sulle tematiche che riguardano l’igiene, il comportamento ospedaliero, psicologia, crescita personale, comunicazione, oltre che tecniche di clownerie- ha sottolineato al momento della sigla della convenzione Pietro Loconte, in arte “Nani” – I Clown affiancano lo staff medico e infermieristico negli ospedali e offrono la loro simpatia, la loro disponibilità all’ascolto e la loro allegria”. Aggregata inizialmente a quella di Bari, la sez. Vip di Venosa con i suoi 12 soci da qualche mese ha raggiunto l’autonomia. Il servizio reso dai Vip non comporta alcun onere per l’Asp ma è a totale carico economico dell’ Associazione, compresi i materiali utilizzati nelle attività di intrattenimento. “Siete una grande risorsa per l’Asp  e per il Servizio Sanitario regionale- ha sottolineato il direttore generale Asp, Mario Marra- Ci fornite un prezioso contributo per rendere più umano il ricovero ospedaliero fornendo stimoli per reagire  alla sofferenza, alla malattia, alla solitudine e al momentaneo distacco dalla vita quotidiana. Spesso l’energia che sprigiona da un sorriso e da una risata è più terapeutica di molti medicinali”.

Il servizio clown è un momento di allegria anche per i soci Vip: “ La nostra missione è portare gioia dove si vive un disagio- sottolinea Nani. Con il nostro personaggio clown diventiamo noi stessi bambini, ci divertiamo, giochiamo, ridiamo, piangiamo, cantiamo e creiamo magie, interagiamo e stabiliamo da subito relazioni amicali” Tra i requisiti indispensabili per diventare Volontari Vip Clown, c’è infatti l’entusiasmo, la  voglia di stare a contatto con minori, adolescenti, persone in condizioni di disagio e sofferenza,  spirito di collaborazione, creatività. 

 

Più informazioni su