Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Tortora è del Città di Potenza

Più informazioni su

Telenovela finita, Pippo Tortora è il nuovo attaccante del Città di Potenza. Accordo siglato oggi.

Mentre allo stadio “Viviani” era in corso di svolgimento lo stage per giovani calciatori nati dal 1993 al 1996, altrove la società del presidente Capobianco metteva nero su bianco con l’attaccante ex Battipagliese, Filippo Tortora. Bomber di navigata esperienza in Serie D con alcune stagioni anche in C2, Tortora ritorna a Potenza dopo 12 lunghi anni. Nella sua prima esperienza nel capoluogo lucano, aveva collezionato (dal dicembre 1998 al giugno 2000) 46 presenze e realizzando 24 gol (dati da tuttocalciatori.net). Si chiude così la lunga attesa per la punta centrale richiesto da mister La Cava.

ERA NELL’ARIA la conclusione della trattativa. Durante lo stage di questo pomeriggio il presidente Capobianco si è allontanato dal terreno di gioco con la propria auto e, probabilmente in quest’occasione, ha incontrato il ragazzo per ratificare l’accordo. Infatti, tra gli uomini della comunicazione rossoblu si parlava di un incontro che si sarebbe dovuto tenere a giorni per sancire il matrimonio ma nessuno, forse, se lo aspettava in giornata. Invece, ancora un colpo di scena (questa volta positivo per i tifosi del Potenza) che possono riabbracciare Tortora.

LO STAGE. Pomeriggio di scouting al “Viviani”. La società con tutti i suoi componenti, a partire dal tecnico La Cava, era presente in Viale Marconi per visionare i giovani giocatori. In totale circa una settantina di ragazzi si sono presentati, provenienti dalle diverse regioni del sud e alcuni dal centro Italia, suscitando l’entusiasmo della società (forse non si attendeva una così imponente risposta) che ha avuto il suo bel da fare per osservare i vari elementi. Unica pecca negativa è aver disputato lo stage nel campetto da calcio a 8 che separa il terreno di gioco ufficiale dagli spogliatoi. Le qualità dei singoli giocatori si possono vedere ma molti sono stati penalizzati e altri avvantaggiati dal non aver giocato su un campo da calcio a 11. In ogni caso la scelta degli under è di fondamentale importanza per il Città di Potenza. Avere giovani di qualità significa partire già con il piede giusto. Poi sarà compito dei giocatori “anziani” portare quell’esperienza necessaria a vincere le partite.

NUOVO SPONSOR. La società ha annunciato nella giornata di ieri l’accordo con lo sponsor tecnico Royal per tre anni. Inoltre il 2 agosto saranno presentate ufficialmente le nuove divise della stagione 2012/2013.

AMICHEVOLI. Confermata l’amichevole per il giorno 3 agosto con l’avversario ancora da definire. Per quanto riguarda l’amichevole del 7, la società starebbe pensando ad un triangolare che vedrebbe opposti alla formazione di La Cava, i padroni di casa della Valdianese e un’altra formazione ancora da decidere. Infine, resta ancora da definire la data dell’ultima amichevole in quanto c’è da capire quando il Potenza disputerà la propria gara di Coppa Italia (il 18 o il 19 agosto).

Più informazioni su