Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

E’ arrivato Caligola

Più informazioni su

Le piogge in corso sulla Puglia e i temporali attesi  sulle Alpi, sugli Appennini, sulle zone interne del Centro e stasera sul Piemonte e Lombardia, non risolveranno il problema siccità, tanto più che il caldo torna a farsi sentire sulla Sardegna e sulla Sicilia con 35 gradi Al Centro in realtà non si è mai scesi sotto i 32, valori comunque sopra le medie. E la siccità è destinata a peggiorare, visto che a Ferragosto arriva Caligola, il sesto, potente anticiclone subtropicale di questa estate.

Secondo le previsioni di ilmeteo.it Caligola infiammerà l’Italia per almeno 8-10 giorni da Nord a Sud: i giorni più caldi saranno a ridosso di domenica 19, quando spingerà con forza aria calda dall’entroterra marocchino e tunisino. Ma l’afa durerà anche la settimana successiva fino al week-end del 25-26 agosto: si raggiungeranno i 39 gradi a Bologna, Firenze e Roma, punte di 41 al Sud e sulle Isole.

Per gli esperti di 3bmeteo.com si tratta di una delle estati più secche di sempre: rispetto al 2003 non solo si è dimezzata la pioggia caduta, ma anche il numero di giorni piovosi. Su molte località non piove da più di 2 mesi e la siccità si fa sempre più pesante. Un’estate che ha stabilito un suo record: il numero di ondate di calore consecutive, sette in totale.

Caldo e siccità continueranno ad oltranza fino a fine mese al Centro-Sud mentre al Nord, dopo qualche temporale atteso già per il 23, proprio tra sabato 25 e domenica 26 giungerà una perturbazione più organizzata con tanta pioggia. Piogge e aria fresca che andranno intensificandosi a fine mese, quando venti dal mar del Nord raggiungeranno il Mediterraneo.(TMNews)

Più informazioni su