Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Parte l’era Favarin

Più informazioni su

Chiusa la parentesi Sciannimanico, la società biancazzurra riparte da un tecnico vincente.

Dopo l’esonero del tecnico avvenuta domenica mattina prima della partita di Coppa Italia contro il Bisceglie, è arrivata la nuova nomina in casa materana. Sarà Giancarlo Favarin il nuovo tecnico  del Matera Calcio che era presente già sugli spalti domenica pomeriggio. L’allenatore, nato a Pisa il 28 agosto 1958, ha già preso contatto con il nuovo gruppo e ha diretto i primi allenamenti. Il curriculum del nuovo tecnico parla chiaro: la passata stagione ha condotto l’Unione Venezia alla vittoria del campionato di Serie D e della poule scudetto. Prima aveva conquistato alla guida della Lucchese la doppia promozione dalla Serie D alla Prima Divisione. Da giocatore ha calcato i campi di Serie B e Serie C. Il tecnico è pronto a continuare la sua striscia positiva per riportare nei campionati che merita la piazza di Matera.

Dall’Unione Venezia, il neo tecnico ha portato con se tre pedine. Si tratta Roberto Mirri (terzino sinistro classe 1978), Davide Scantamburlo (difensore classe 1978) e Nicola Silvestri (centrocampista classe 1985). I tre sono arrivati a Matera e in queste ore stanno trovando un accordo con la società.

Con l’arrivo del nuovo tecnico cambia anche il preparatore atletico che non sarà più Agostino Marras. Al suo posto Alessandro Ducci già al fianco di mister Favarin nell’esperienza a Lucca. 

Più informazioni su