Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Grande futsal al PalaPergola

Più informazioni su

Triangolare che vedrà i rossoblu sfidare la Libertas Scanzano e la Lc5 Poker X Martina.

Un triangolare di lusso dove  tre ottime squadre si affronteranno oggi (sabato 22 settembre) in un gustoso anticipo della stagione 2012-2013 esattamente a due settimane dallo start ufficiale previsto per il 6 ottobre: nel girone B di A2 per Potenza e Martina, nel gruppo F di Serie B per lo Scanzano. Intanto al PalaPergola di contrada Rossellino si fanno le prove generali del campionato e per gli appassionati potentini  di futsal sarà una grande occasione per vedere all’opera i Ceppi-boys che chiudono così la quarta settimana di preparazione atletica. Il programma del triangolare – che sarà gratuito – è molto agile proprio per agevolare lo spettacolo. Lo start è previsto alle 16 con Martina-Scanzano (due tempi da 10 minuti effettivi). A seguire il Potenza contro la perdente del primo incontro e infine i rossoblù sfidano la vincente della partita inaugurale. L’attenzione sarà tutta per i padroni di casa ma c’è molta curiosità anche per il Martina (protagonista annunciata della stagione in A2) e per i “cugini” dello Scanzano, autori l’anno passato di uno splendido torneo (terzi nella regoular season), e che quest’anno vorranno ripetersi ad alti livelli.

IL PRESIDENTE ASTINO – Patron Astino in settimana ha elogiato il comportamento dei suoi atleti dentro e fuori dal campo ed è curioso di vedere all’opera la squadra contro una delle pretendenti alla A1: “Dieci giorni fa in amichevole abbiamo vinto a Martina facendo una grande prestazione. Loro cercheranno la rivincita anche se questi test sono utili per provare il roster più che per cercare il risultato. Sarà un bello spettacolo”. Inoltre da Scanzano arriva il club di Todaro col quale negli anni passati ci fu grande rivalità sportiva. Proprio contro i rossoneri arrivò la promozione dalla C1 alla B e sempre contro gli jonici ci fu la querelle del campo di Scanzano che portò a una vittoria a tavolino a favore dell’allora Meco nella cadetteria nazionale. “Quell’episodio – spiega Astino – non mina i buoni rapporti che ci sono tra le due società e questo invito lo dimostra. Entrambe rappresentiamo la Basilicata sportivo a livello nazionale. Siamo due belle realtà lucane”.

COACH CEPPI – Nel corso della settimana è saltato l’altro test previsto (quello col Manfredonia) ma coach Ceppi non se n’è fatto un cruccio. “Ci siamo allenati regolarmente, abbiamo caricato tanto e abbiamo svolto anche una buona sgambata in famiglia. I ragazzi stanno bene e si allenano con grande intensità fisica. Ma a me piacciono anche i giocatori che ragionano, è lì che ci resta da fare un ulteriore salto di qualità”. Per il resto il Futsal Potenza sta assimilando al meglio i dettami tattici del coach umbro: “Sono tutti molto concentrati, attenti e pronti ad apprendere. Dobbiamo migliorare sulle palle inattive. Lì serve la perfezione”. Per sabato tutta la rosa sarà a disposizione: “Ci saremo tutti. Anche Laurenza che ha un problema di vesciche a un piede, ma sarà dell’incontro”.

 

fonte: asdmecopotenza.it

Più informazioni su