Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Pdl, si dimette il vicario provinciale Modrone

Più informazioni su

Non essere riusciti a creare un’alternativa valida al centrosinista lucano. Così Luigi Modrone spiega la sua uscita dal Popolo della Libertà di Basilicata. Di seguito la lettera inviata dall’ormai ex vicario provinciale per spiegare l’abbandono.

Il sottoscritto Luigi Modrone si dimette in data odierna dalla carica di vicario provinciale del Pdl di Potenza. Con vero travaglio lascio il partito che insieme ad altri ho fondato in Basilicata. La mia storia politica nasce nel glorioso Movimento Sociale Italiano poi traghettato dopo Fiuggi in Alleanza Nazionale che a sua volta insieme a Forza Italia dopo il famoso predellino di Berlusconi si scolsero per far nascere appunto il Pdl.

Da buon militante e dirigente ho sempre seguito le direttive, non sempre condividendole, dei miei presidenti nazionali. Ma negli ultimi mesi ho riscontrato nel partito nazionale solo confusione, non una linea guida ma solo inadeguatezza da parte dei massimi dirigenti. A livello regionale pur con grande sforzo dei dirigenti e rappresentanti negli enti locali non siamo riusciti a diventare una alternativa valida a questo centro sinistra che tanto male sta facendo alla nostra amata Lucania. Ho deciso quindi di intraprendere un’altra strada, sicuramente piu’ difficile, ma indubbiamente piu’ adeguata al mio modo di far politica e spero cosi’ di dare al cittadino lucano una vera alternativa politica non consociativa ma dura e seria”.

 

 

 

 

Più informazioni su