Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Per una sera tutti alla “Trattoria del Popolo” di Passannante

Più informazioni su

Savoia di Lucania, un tempo si chiamava Salvia. Questo piccolo centro della provincia di Potenza cambia il nome dopo che nel 1878, l’anarchico Giovanni Passannante, attenta alla vita del re Umberto I di Savoia. L’amministrazione comunale di Salvia lava l’onta sacrificando il toponimo della cittadina che, in ossequio al re, si chiamerà Savoia di Lucania. Ed oggi a distanza di tanti anni Savoia fa un salto indietro nel tempo a quando si chiamava Salvia. Lo fa partendo dalla tavola. E aprendo per una sera “La Trattoria del Popolo” tanto cara a Passannante. Ed ecco che nasce “SalviaTavola” l’iniziativa in programma domenica 7 ottobre proprio nel paese che diede i natali all’anarchico Passannante. Alla “Trattoria del Popolo” allestita in piazza Plebiscito degustazione di pietanze a base di salvia preparate dalle mani di esperti e qualificati chef.

La manifestazione sarà introdotta da una tavola rotonda dal titolo “La Salvia”, alle 18. Alle 19.30 si accendono i fornelli con il cooking show degli chef che prenderanno parte all’iniziativa e che proporranno un menù dal sapore davvero particolare. Pacchero ripieno di trota affumicata su crema di ricotta e salvia. Questo il piatto di Cristian Torsiello. Francesco Frank Rizzuti delizierà i palati con una passata di zucca con salvia e peperoncino; il risotto con salvia, burro e alici è la pietanza proposta da Mirko Balzano, mentre Gerardo Di Nola offrirà ai buongustai rigatoni conditi con cacio, pepe e salvia; largo poi alla dadolata di maiale alla salviana in cui si cimenterà Rocco Agoglia; e per finire il gelato burro e salvia su salsa di cioccolato e pepe di Vitantonio Lombardo. La degustazione sarà accompagnata dallo spettacolo del Gruppo Folkloristico salviano.

 

Più informazioni su