Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Ultimo test per la Virtus

Più informazioni su

Si chiude questa sera il precampionato rossoblu con il test amichevole in terra pugliese.
 
La Energy Italia 01 Potenza conclude in trasferta il ciclo di amichevoli precampionato e oggi (sabato 6 ottobre) fa visita alla Pallavolo Martina, prossima diretta concorrente nell’imminente campionato di B1 girone C. I due test fra le mura amiche, prima contro il Lagonegro e poi contro l’Altamura, sono terminati con lo stesso risultato: tre set a uno in favore degli uomini di Marolda, i quali, soprattutto nell’ultimo incontro, hanno dimostrato di essere in progresso di gioco e condizione fisica. La trasferta in Valle d’Itria costituirà un’altra importante prova per la nuova Virtus targata Energy Italia 01, che avrà l’opportunità di misurare le proprie forze anche lontano dal proprio parquet di gioco.
 
L’avversario, squadra ripescata dopo l’eliminazione in semifinale play-off per la promozione in B1, è di quelli da non sottovalutare: il riconfermato Coach Beppe Spinelli avrà a disposizione una rosa in cui pochi acquisti mirati (solo tre) si innestano su un’ossatura formata da atleti con cui il Presidente Massafra ha costruito un ciclo durato, finora, quattro stagioni. Il primo arrivo dal mercato estivo è stato quello del libero Danilo Rinaldi, l’anno scorso a Castellana Grotte in A2, con cui ha vinto la Coppa Italia di categoria; direttamente dalla serie A1, e precisamente da Vibo Valentia, invece, è giunto a Martina lo schiacciatore (ma nel massimo campionato è sempre stato utilizzato come libero) Fabio Fanuli, classe 1985, 190 cm di altezza. L’ultimo, in ordine cronologico, ad accasarsi in Valle d’Itria è stato il mancino palleggiatore Sandro Passaro, vecchia conoscenza del pubblico potentino, protagonista di un’ottima stagione (2005/2006) in rossoblù e avversario lo scorso anno in B1 con la maglia dell’Ugento.
 
Tutti riconfermati gli altri: il palleggiatore Gianni Massafra (una vita con la maglia della Pallavolo Martina), l’esperto centrale Andrea Magrì (che vanta 59 presenze in A2), l’opposto Alessandro Nitti, i centrali Luca Giorgio e Giuseppe D’Amico, e in ultimo Paolo Siena, Claudio Fortunato e Francesco Ceppaglia promossi dal settore giovanile. Una menzione particolare va fatta per Luca Lo Re, schiacciatore classe 1976, 5 campionati disputati in serie A1 (fra Parma, Verona e Corigliano) e 10 in A2, compagno di squadra del nostro Nuzzo con la maglia della Materdomini Castellana Grotte nella stagione 2005/2006.
 
Prima trasferta, dunque, per Marolda e compagni: un match che chiude la fase di preparazione della Energy Italia 01, dato che da Martedì prossimo i virtussini lavoreranno in vista dell’esordio casalingo di Domenica 14 Ottobre: al PalaPergola affronteranno la Pallavolo Monterotondo per un incontro, questa volta, con i tre punti in palio.
 
fonte:virtuspotenza.it

Più informazioni su