Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Pareggio interno per il Melfi

Più informazioni su

Quattro punti in due gare interne per il Melfi di Bitetto. In vetta alla classifica vola l’Aprilia. Si rivede la Salernitana.

Secondo risultato utile consecutivo per il Melfi che al “Valerio” conquista un buon punto contro il Gavorrano di mister Buso. La formazione di mister Bitetto passa in vantaggio al 32’ con Conte al suo primo centro con la maglia gialloverde. La risposta dei toscani arriva nel finale di gara, al 43’, con Zane che approfitta di un indecisione nell’uscita di Scuffia per realizzare il pareggio. Sfuma così il secondo successo per il Melfi. Un peccato di gioventù ma la squadra c’è e lo sta dimostrando sul campo.

LE ALTRE. Continua la marcia trionfale dell’Aprilia che batte di misura il Campobasso e resta in vetta solitario. Ad inseguire il Pontedera che a domicilio regola il Fondi con un gol di Grassi.  Termina con un pirotecnico 4-2 la sfida tra il Chieti e il Martina Franca. I teatini si ritrovano dopo la sconfitta di Melfi e tornano al successo contro una buona formazione come quella pugliese. Sembra aver  trovato la giusta misura la Salernitana che grazie alla rete di Gustavo ottiene i tre punti sul campo della Vigor Lamezia. Vince in rimonta il Teramo tra le mura amiche contro il Poggibonsi. Iazzetta e Patierno rispondono al vantaggio di Paparusso. Completano il programma il doppio 1-1 tra Foligno-Borgo a Buggiano e Aversa Normanna-Arzanese. Domani (8 ottobre) posticipo tra Hinterreggio-L’Aquila.

Risultati: Aprilia-Campobasso 1-0, Potendera-Fondi 1-0, Aversa Normanna-Arzanese 1-1, Chieti-Martina Franca 4-2, Foligno-Borgo a Buggiano 1-1, Melfi-Gavorrano 1-1, Pontedera-Fondi 1-0, Vigor Lamezia-Salernitana 0-1. Hinterreggio-L’Aquila (8 ottobre alle 15).

Classifica: Aprilia 16, Pontedera 13,  Chieti 12*, Martina 11, Poggibonsi 11, Teramo 11, Salernitana 8,  Arzanese 8, Gavorrano 7, L’Aquila 8*,  Melfi 6, Aversa Normanna 6, Vigor Lamezia 4, Borgo a Buggiano 4, Foligno 4, Hinterreggio 3, Campobasso 3**, Fondi 2. (*1 punto di penalizzazione, **2 punti di penalizzazione).

TABELLINO: Melfi (3-5-2): Scuffia; Spirito, Porcaro, Dermaku; Gennari, Bonasia, Giglio, Suarino (dal 40’ s.t. D’Angelo), Locci, Improta, Conte (dal 16’ s.t. Caira). A disp. Volturo, Lombardi, Signorelli, Allegretta, Simeri. All. Bitetto.

Gavorrano (4-3-3): Addario; Mazzanti, Romiti (dal 35’ s.t. Paci), Nicoletti, Miano; Fatticcioni, Rosati (dal 23’ s.t. Grifoni), Gurma; Della Latta, Zane, Peluso (dal 14’ s.t. Nocciolini). A disp. Lanzano, Messina, Alderotti, Lo Sicco. All. Buso.

Arbitro: Capilungo di Lecce; assistenti: Di Salvo-Orsini; Marcatori: 31’ pt Conte (M); 42’ st Zane (G).

Note. Ammoniti: Conte, Caira e Bonasia (M), Miano, Della Latta e Nicoletti (G).
 

Più informazioni su