Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Melfi sconfitto

Più informazioni su

Non riesce l’impresa al Melfi di mister Bitetto che esce sconfitto dalla gare di Martina Franca. 

Una gara sulla carta difficile per il Melfi che regge fino al 57′ prima di subire il gol di Gambino che risulterà decisivo per l’assegnazione dei tre punti in palio. Mister Bitetto, che recupera Muratore a centrocampo, si affida alla coppia offensiva Improta, Caira. Dall’altro lato, invece, miste Di Meo punta su Gambino, Del Core. Come preventivabile alla vigilia è il Martina a fare la partita. I padroni di casa partono forte per cercare subito di sbloccare il punteggio ma non ci riescono. Il Melfi, dal canto suo, si difende con ordine e prova a pungere in contropiede ma l’unica occasione degna di nota è la punizione di Porcaro su cui Leuci fa buona guardia. Nella ripresa la partita continua sulla falsa riga del primo tempo con i biancazzurri che sfiorano il vantaggio con Del Core e Mangiacasale. Il gol arriva al 57′. Dagli sviluppi di un calcio di punizione di Marsili dalla trequarti, la palla arriva a Gambino che infila la sfera nell’angolo alla destra di Scuffia. In svantaggio il Melfi accenna ad un reazione. Ci prova Caira dalla distanza ma è ancora Leuci a dire di no. Nel finale, i gialloverdi restano in dieci per l’esplusione di Muratore che salterà il prossimo impegno. Vittoria importante per il Martina che cancella la sconfitta di Chieti. Per il Melfi una sconfitta che ci può stare con un’ottima formazione quale quelle di mister Di Meo.

LE ALTRE GARE. Continua la marcia in vetta alla classifica dell’Aprilia che vince 2-1 in casa del Fondi. Non molla il Pontedera che a Teramo si aggiudica i tre punti grazie al gol di Arrighini. Il Poggibonsi resta al terzo posto dopo la vittoria contro il Chieti che si dimostra forte in casa, un pò meno in trasferta. Risale la Salernitana che, all’Arechi, ottiene il suo terzo successo consecutivo (3-1 sul Borgo a Buggiano) e insieme a L’Aquila, Teramo e Arzanese compone un quartetto a quota 11 punti. In fondo alla classifica, tra il Fondi ultimo e il Borgo a Buggiano terzultimo c’è l’Hinterreggio sconfitta in trasferta dall’Arzanese. 

RISULTATI: Arzanese-Hinterreggio 1-0, Fondi-Aprilia 1-2, Gavorrano-Campobasso 2-2, L’Aquila-Foligno 1-1, Martina-Melfi 1-0, Aversa Normanna-Vigor Lamezia 3-2, Poggibonsi-Chieti 1-0, Salernitana-Borgo a Buggiano 3-1, Teramo-Pontedera 0-1. 

CLASSIFICA: Aprilia 19, Pontedera 16, Martina 14, Chieti 13, Poggibonsi 14, Arzanese 11, Teramo 11, Salernitana 11, L’Aquila 11, Aversa Normanna 9, Gavorrano 8, Melfi 6, Foligno 5, Vigor Lamezia 4, Campobasso 4, Borgo a Buggiano 4, Hinterreggio 3, Fondi 2.

TABELLINO MARTINA-MELFI 1-0 

MARTINA -Leuci, Bagaglini, Dispoto, Filosa, Gambuzza, Scarsella (6’st Fiorentino), Mangiacasale (33’st Daleno), Marsili, Gambino, Del Core, Ancora (6’st Lattanzio). All. Di Meo(A disp.: Perina, De Lucia, Casalino, Anaclerio).
 
MELFI –  Scuffia, Spirito, Gennari, Porcaro, Dermaku, Muratore, Conte (41’st Simeri), Locci (33’st Signorelli), Improta, Suarino, Caira. All. Bitetto.(A disp.: Volturo, D’Angelo, Giglio, Allegretta, Lombardi).
 
ARBITRO – Casaluci di Lecce
 
Note: Rete: 12’s.t. Gambino, Ammoniti: Bagaglini (Ma), Muratore (Me), Mangiacasale (Ma), Scarsella (Ma); espulsi: 48’s.t. Muratore (Me) per somma di ammonizioni.
 
RECUPERO – 1’pt., 5’st.

NOTE: Spettatori 1600 Circa. Nessuno da Melfi. 

 

 

 

Più informazioni su