Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Tie break amaro per la Puntotel

Più informazioni su

 

Secondo turno di campionato indigesto per le campane che perdono alla prima davanti al proprio pubblico. 

 

La Puntotel Sala Consilina, in uno stracolmo PalaPozzillo, perde al tie break con l’Igor Gorgonzola Novara, gara valida per la seconda giornata di campionato. E’ stato un match dove si è giocata una grande pallavolo con le due formazioni che si sono date battaglia per oltre due ore regalando forti emozioni agli oltre 400 spettatori presenti. Tra le fila della Puntotel ha anche debuttato, con una grande prova, la centrale ceca Pastulova top scorer con 20 punti realizzati insieme alla compagna di squadra Colarusso e alla novarese Rosso.

La cronaca – Coach Iannarella mette in campo Rynk in regia, Colarusso opposto, Strobbe e Pastulova centrali, Gabbiadini e Masotti in banda, Boscoscuro libero. Dall’altra parte della rete mister Colombo risponde con Kim al palleggio, in banda Rosso e Bramborova, al centro Giuliodori e Casillo, opposto De Carne, Alberti libero.  Il primo set è bellissimo. Le due squadre non si risparmiano e si ribattono colpo su colpo (9-9). Le biancorosse salesi non riescono ad allungare il passo ed il risultato rimane sempre in equilibrio (20-20). Soltanto nel finale le ragazze della Igor allungano e vincono il set per 22-25. Al ritorno in campo, l’andamento del match non muta. Le due compagini si equivalgono (8-7).  Le cicognine di Sala piazzano un parziale di + 3 sulle novaresi (13-10). Al secondo time out tecnico conduce sempre la Puntotel (16-13). Ma le piemontesi, come nel primo set, rimontano e riescono a chiudere in vantaggio anche la seconda frazione (23-25). La Puntotel all’inizio del terzo set entra in campo molto determinata, ma a regnare è sempre l’equilibrio (8-7). Al secondo time out tecnico sono, invece, le piemontesi a condurre (14-16).  Coach Iannarella mette in campo Vallicelli, al palleggio, e Gobbi, in banda, anche per far tirare il fiato a Rink e Gabbiadini. Il risultato è sempre in parità (19-19). Sala Consilina, però, con grande carattere ed orgoglio, alza la testa e rimane attaccata al match vincendo il set per 25-23. Sul 2-1 le biancorosse di casa entrano in campo ancora più convinte di riuscire ad agguantare il tie break. Intanto il risultato è di 12-7 per le cicognine.  Si gioca con un tifo assordante. La Puntotel allunga ancora (19 – 13). Coach Colombo, a questo punto, butta nella mischia anche Garavaglia e Migliorin, ma Sala Consilina non si ferma più e vince il set (25-18). Ed è tie break con il pubblico in delirio. L’Igor con la Bramborova alla battuta parte forte (0 – 5). Al cambio campo è sempre in avanti Novara (2-8). Le piemontesi subiscono una piccola rimonta dalle padrone di casa (9 -12) che, però, alla fine perdono tie break (11-15) e match. Le due squadre escono dal campo tra gli applausi del pubblico soddisfatto per aver assistito ad una bellissima partita.

Dichiarazione del direttore generale della Puntotel, Nicola Ammaccapane: “E’ stata una grande gara giocata molto bene da entrambe le formazioni. Siamo soddisfatti della prova delle nostre ragazze che hanno giocato con grande cuore e carattere. Pur avendo perso abbiamo, comunque, mosso la classifica”.

Più informazioni su