Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Anticipano Potenza e Francavilla

Più informazioni su

Il Città di Potenza, in diretta tv alle 14 su RaiSport, ospita il Taranto. La squadra di Lazic attesa dal CTL Campania. 

 

Con gli anticipi di domani pomeriggio (sabato 20 ottobre) apre i battenti l’ottava giornata del campionato di Serie D. In campo per il girone H, due delle tre lucane. Domenica il programma si completa con tutte le altre gare tra cui spicca la sfida Matera-San Felice Gladiator. 

CITTA’ DI POTENZA. La formazione del capoluogo inaugurerà l’ottava giornata domani alle 14, in diretta su RaiSport. Tortora e compagni sono ancora alla ricerca del primo successo stagionale e, in attesa che si concretizzi l’arrivo del nuovo tecnico (sembra che le due sconfitte della gestione Volini abbiano accentuato i contatti con diversi allenatori liberi su piazza), hanno tutta l’intenzione di fare bella figura di fronte ad una nobile decaduta del calcio come il Taranto. La formazione pugliese non ha iniziato nel migliore dei modi questo campionato (7 punti nelle prime 7 giornate) e ha già effettuato un cambio di allenatore con l’arrivo di Pettinicchio. Il tecnico dei pugliesi per la trasferta lucana dovrà fare a meno di tre giocatori importanti. Oltre agli acciaccati Bufalino e Cosa (avevano lavorato a parte anche nella seduta ieri), out per problemi fisici anche il difensore Francesco Terrenzio. Ritornando al Potenza, per avvicinare il pubblico alla squadra, la società ha promosso l’iniziativa “La Scuola allo Stadio”, rivolta agli studenti di scuola primaria e secondaria che consentirà loro di entrare gratuitamente allo stadio per la partita di domani. 

FRANCAVILLA. Dopo la vittoria in rimonta contro il Brindisi e l’addio di Coquin, tutto sommato è stata una settimana tranquilla in casa Francavilla. La formazione di Lazic sarà di scena domani pomeriggio sul campo del CTL Campania, formazione napoletana che, rispetto alla passata stagione, sta stentando in quest’inizio di campionato. Vincere sarebbe un ulteriore iniezione di fiducia per Del Prete e compagni che hanno tutto l’intenzione di intraprendere una marcia da alta classifica. Tuttavia, mister Lazic dovrà fare a meno dello squalificato Lolaico, espluso nella sfida contro il Brindisi. La squadra del presidente De Miccio, invece, punta a confermare il fattore campo, inviolato nelle prime gare di campionato.  I due precedenti tra le due squadre risalgono alla passata stagione. In casa del Campania si giocò la decima giornata di campionato e la partita terminò con il punteggio di 1-1. Per i sinnici a segno Del Prete su rigore. 

MATERA. Mister Favarin e i suoi ragazzi, dopo la vittoria contro il Fortis Trani, sono impegnati in un altro scontro al vertice. Al “Franco Salerno” arriva il San Felice Gladiator che precede in classifica di un punto proprio la formazione materana. Vincere è fondamentale per i biancazzurri perché l’alta classifica si costruisce anche attraverso i tre punti negli scontri diretti. Un’eventuale vittoria, inoltre, potrebbe riconsegnare a Caputo e compagni di nuovo la vetta della classifica se da Brindisi, dove si gioca Brindisi-Ischia, arrivassero buone notizie. Tuttavia, non si può vivere per ipoteisi e dunque la concentrazione è tutta rivolta alla sfida contro i campani. Mister Favarin sembra orientato a confermare l’undici titolare della vittoria contro il Trani anche se i dubbi restano. Difficile vedere Di Gennaro dal primo minuto, visto che i primi giorni della settimana non si è allenato per motivi familiari, ma con il tecnico pisano la sorpresa è sempre dietro l’angolo. Per quanto riguarda il San Felice Gladiator, mister Squillante si affiderà all’ex biancazzurro Del Sorbo, già quattro gol in questo campionato, e al suo centrocampo di incursionisti. Dalla mediana in su, il San Felice è un’ottima squadra ma i sette gol subiti lasciano pensare ad una difesa con qualche difetto di cui il Matera dovrà approfittare. 

LE ALTRE GARE. Detto che la capolista Ischia sarà attesa all’esame Brindisi, grande attesa per la sfida tra Bisceglie-Battipagliese, con le zebre alle prese con i problemi societari e le dimissioni in settimana del direttore sportivo Palo. Delicato impegno per il Foggia ospite di un Sant’Antonio Abate riabilitato dalla cura Carannante. Intriga il derby pugliese tra Nardò e Monopolis. Completano il programma: Grottaglie-Pomigliano e Puteolana-Fortis Trani. 

Più informazioni su