Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

La decima giornata

Più informazioni su

 

Campionato che riparte con sfide importanti e delicate. Non sono ammessi errori. Fare punti per il morale e la classifica. 

Torna in campo in campo la Serie D con le tre lucane chiamate a dare risposte convincenti sul campo. Per Matera e Francavilla è necessario ripartire dopo la sconfitta di settimana scorsa mentre il Potenza cerca la seconda vittoria casalinga consecutiva.

MATERA. Dopo le parole del presidente Columella in settimane e il faccia a faccia con la squadra, la formazione biancazzurra non può sbagliare domenica contro il Taranto. Una gara dal sapore particolare per entrambe le squadre che devono assolutamente risollevarsi dopo quanto accaduto nelle ultime quattro gare dove per entrambe è arrivato un solo successo. Gara che avrà inizio alle 18.30 e la trasferta è stata vietata ai tifosi ospiti. Mister Favarin è consapevole che la fiducia del presidente non è illimitata e per quest’importante incrocio di campionato dovrebbe affidarsi al tridente Caputo-Di Gennaro-Oliveira.

FRANCAVILLA. Sconfitta in campionato, fuori dalla Coppa Italia: non certo un buon momento per il Francavilla del presidente Cupparo che domenica in terra pugliese, contro il Grottaglie proverà a risalire la corrente. Servono i tre punti per cancellare subito la doppia batosta subita in quattro giorni. La sconfitta contro il Nardò non è piaciuta ai tifosi che hanno messo sul banco degli imputati il tecnico Lazic. Grottaglie ultimo in classifica ma questo non deve affatto far pensare che si tratti di una gara semplice perché i pugliesi nello scorso turno di campionato hanno imposto il pareggio al San Felice Gladiator in casa della prima della classe.

POTENZA. Quattro punti nelle ultime due gare sono un bottino importante per una squadra che punta alla salvezza. Il Città di Potenza, però,  non vuole fermarsi ma, anzi, proseguire la sua marcia domenica pomeriggio quando al “Viviani” arriverà la Battipagliese. La formazione di Longo arriverà in terra lucana non al top visto che ha salto i primi due allenamenti settimanali. I bianconeri (che ieri hanno chiuso la questione societaria con la cessione delle quote  da  parte dell’ormai ex Amoddio) è in crisi di risultati con tre sconfitte nelle ultime tre. Sarà una sfida di amarcord per Femiano, Tortora e Cataruozzolo che nella passata stagione hanno giocato a Battipaglia.

ALTRE GARE. Nelle altre gare di questo decimo turno, si attendono risposte dall’Ischia che, dopo aver perso in casa contro il Monopolis, è atteso dalla trasferta di Nardò. Gara in Puglia anche per l’altra capolista, il San Felice di scena a Brindisi. Desta particolare interessa anche la sfida tra Monopolis e Pomigliano. Completano il programma Bisceglie-Sant’Antonio Abate, Campania-Fortis Trani e Puteolana-Foggia. 

Più informazioni su