Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Difficile trasferta per il Melfi

Più informazioni su

Qualche problema a centrocampo per mister Bitetto. Rientrano Scuffia e Benci.

Dopo la vittoria casalinga contro l’Arzanese nei minuti finali, il  Melfi prova a fare bottino pieno per la prima volta anche lontano dalle mura amiche in questa stagione. Per la compagine normanna, però, non sarà certo una gara semplice visto che dall’altro lato ci sarà una formazione ostica quale L’Aquila che non perde in campionato dalla terza giornata (sconfitta esterna ad Aprilia). In casa il bilancio degli abruzzesi non è eccellente. Eccetto la sconfitta alla seconda giornata contro il Pontedera (1-2), però, i ragazzi di mister Ianni non hanno mai perso, ottenendo tre pareggi e una sola vittoria. Le speranze della truppa di mister Bitetto quantomeno di ottenere un risultato positivo ci sono.

Tuttavia, il tecnico del Melfi deve fare i conti con uno score in trasferta che indica due pareggi e due sconfitte che potevano essere qualcosa in più se alcuni errori veniali fossero stati evitati. Sono i peccati di gioventù ma questa squadra ha dimostrato di attendere l’episodio giusto per fare il salto di qualità. Per la gara in terra abruzzese, mister Bitetto dovrà rinunciare al centrocampista Saurino (squalificato) e a Locci (problema al piede) mentre recuperano Scuffia e Benci, assenti domenica scorsa per squalifica, che dovrebbero rientrare al loro posto in difesa. In questo senso appare probabile un cambio di modulo con l’abbandono momentaneo del 3-5-2. 

Se la difesa è ormai il punto di forza di questa squadra e qualsiasi cambio venga effettuato non porta scompigli, diversa è la situazione in attacco dove mister Bitetto è alla ricerca della coppia migliore. Per la gara contro L’Aquila il duo offensivo dovrebbe essere composto da Improta e Caira ma occhio a Simeri che scalpita.

PRECEDENTI. Sei i precedenti tra le due squadre che danno in vantaggio L’Aquila con tre vittorie e tre pareggi. Mai i gialloverdi si sono imposti nello scontro diretto. L’ultima doppia sfida tra le due squadre risale alla passata stagione. In terra abruzzese i gialloverddi sono stati sconfitti 4-1 mentre al “Valerio” si è conclusa sullo 0-0.

ARBITRO. Direttore di gara femminile per questa sfida di campionato. A dirigere la sfida sarà la Sig. Silvia Tea Spinelli di Terni coadiuvata dagli assistenti Catello Amato (Castellammare di Stabia) e Alessio Curatoli (Napoli). 

Più informazioni su