Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport ed eventi - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport ed eventi

Stop per la Pvf

Più informazioni su

Dopo il successo casalingo di sette giorni fa, subisce una frenata la corsa per le ragazze di coach Moliterni.

 

Battuta d’arresto per la Pvf Iana Zeta System. Sul parquet di Melfi, il sestetto biancoverde cede 3-1 (25-23, 25-22, 23-25, 25-21) ad una delle candidate al salto di categoria dopo oltre due ore di pura battaglia agonistica. In casa materana, cresce il rammarico per non aver centrato un risultato utile, soprattutto alla luce delle opportunità costruite in tutti e quattro i set disputati. Sempre avanti nei primi due set, le ragazze di Nicola Moliterni hanno pagato nelle fasi finali la poca lucidità ed un affiatamento ancora non ottimale (aspetto dovuto soprattutto al fatto che il gruppo lavora assieme da appena due mesi). Bella la reazione nel terzo set, quando le materane hanno rimontato un passivo di 18-12 e si sono imposte 25-23, mentre nel quarto set è emersa la maggiore esperienza delle più rodate melfitane.

In casa biancoverde, si pensa subito al riscatto, con l’occasione che si presenterà sabato prossimo nell’appuntamento casalingo con il Montalbano. Da segnalare, la presenza a Melfi di un nutrito gruppo di tifosi materani, che non ha mai fatto mancare il proprio supporto alle giocatrici.

Questi i punteggi della squadra materana:

PVF IANA ZETA SYSTEM: Calculli 3, Arleo n.e., Lapata 1, Bovino n.e., Pagano, 10, Caricato libero, Patetta 12, Di Blasi 21, Sacco n.e., Cambareri 5, Verile n.e., Dasco 7. All. Moliterni

PROGRESSIONE SET: 25-23 (20’), 25-22 (23’), 23-25 (27’), 25-21 (24’), per un totale di un’ora e 34 minuti di gioco

NOTE: battute vincenti Matera 8. Battute sbagliate Matera 4. 

Fonte: Ufficio Stampa Pvf

Più informazioni su