Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Scarpa da uomo, la moda degli sneakers

L’arrivo ormai imminente della stagione calda è l’occasione per tirare fuori quella tipologia di scarpe che, proprio nei mesi primaverili ed estivi, impazzano ormai da decenni: le sneakers, scarpe sportive con la suola di gomma.
Se le case del settore sono ormai in grado di proporne versioni adatte anche alle intemperie e al freddo, queste scarpe sportive danno il meglio se abbinate ad un paio di jeans e ad una polo, per la gioia di chi ama uno stile casual chic da esibire in particolare nelle occasioni informali e nel tempo libero.

Le sneakers di lusso di Gucci

Il settore è naturalmente presidiato dai marchi storici dell’abbigliamento sportivo, a partire da Adidas e Nike, in particolare coi loro modelli più iconici. Va tuttavia registrato come anche le case di moda non disdegnino di dare la loro personale versione delle sneakers.
In tal senso ha destato un certo stupore l’operazione che ha visto protagonista Gucci, con la proposizione da parte della celebre maison di Cruise 2019, la scarpa sportiva caratterizzata da un effetto vintage la quale ha letteralmente scatenato la rete, soprattutto a causa di un prezzo di vendita che è stato interpretato alla stregua di una provocazione, ovvero 690 euro.
Le sneakers Gucci uomo sono un prodotto probabilmente non alla portata di tutti, a partire dai ragazzi più giovani che, solitamente, sono considerati i logici destinatari di questi prodotti.

La gaffe di Brigitte Macron

Il tema dei prezzi è peraltro tornato ad aleggiare sulle sneakers anche a causa di Brigitte Trogneaux, la moglie del Presidente francese Macron, sorpresa durante la visita ufficiale della coppia in Egitto con una creazione di Louis Vuitton che raggiunge a sua volta gli 800 euro.
Un prezzo anch’esso bollato come una vera e propria provocazione in un Paese ancora sconvolto dalle proteste dei gilet gialli, che peraltro avanzano tra le loro proposte un aumento del salario minimo, giudicato al momento del tutto inadeguato di fronte ad un costo della vita sempre più alto.

Sneakers, che passione!

Naturalmente quelli di Gucci e Louis Vuitton rappresentano dei veri e propri casi limite in quanto la maggior parte delle sneakers si attesta su una fascia di prezzo molto meno elevata proprio per poter andare incontro alle esigenze di consumatori che sono spesso ragazzi e adolescenti.
Una categoria che ama abbinare le scarpe sportive a jeans e maglietta, così da ottenere ad un look casual chic sempre più in voga ed abbracciato anche, ultimamente, da persone più mature decise a sfruttare l’indubbia comodità che lo caratterizza. Soprattutto nei mesi più caldi.