Quantcast

Detenzione illegale di armi. Un arresto

Più informazioni su

Proseguono senza sosta i controlli eseguiti dai carabinieri della compagnia di Venosa, al Comando del capitano Vincenzo Varriale, e predisposti dal Comando provinciale carabinieri di Potenza, in materia di armi.

A Lavello, i militari della locale stazione carabinieri, a seguito di mirati servizi finalizzati ad accertare la regolarità della detenzione e/o porto di armi, hanno arrestato B.R. 44enne del luogo. Gli uomini dell’arma, grazie all’attenta e continua attività info-investigativa, hanno eseguito una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del reo, nel garage  ben occultata, i militari hanno trovato una pistola marca beretta, modello 34, calibro 9 corto, avente matricola abrasa e n. 38 munizioni calibro 380 compatibili con la medesima arma.

L’arma e le munizioni sono state sottoposte a sequestro, mentre il responsabile è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Adesso, pertanto, toccherà agli inquirenti indagare sui motivi per i quali l’insospettabile incensurato detenesse un’arma clandestina e sull’eventuale utilizzo della stessa in precedenti “azioni criminali”.

Più informazioni su