Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Campanile “Possiamo fare molto di più”

Più informazioni su

Piedi per terra dopo la vittoria di Reggio Calabria. Salandra in estasi, pronta ad accogliere il Giovinazzo.

Dopo l’incredibile exploit in terra calabrese, si torna a giocare tra le mura amiche: al PalaSaponara arriva la matricola Nuova Atletica Giovinazzo. Il team di mister Capursi ha collezionato sin qui 2 vittorie, 1 pareggio e 6 sconfitte; le ultime in ordine di tempo contro Five Molfetta e Real Statte. 17 gol segnati – secondo peggior attacco del girone C – a fronte di appena 29 reti subite, che ne fanno una delle migliori sei difese del torneo.

RINGRAZIAMENTI. Turcinovic e Sangiovanni recuperate dopo i preoccupanti infortuni subiti contro la Reggina. A tal riguardo l’ITA intende ringraziare la Società di mister Tramontana per aver messo a disposizione la professionalità del dott. Covani, il quale con tempestività e applicazione è riuscito a soccorrere nel miglior modo possibile le due calcettiste biancoazzurre. Si augura, inoltre, una pronta guarigione alla fortissima Pamela Presto, vittima anch’essa di infortunio in seguito ad uno scontro di gioco. 

TRA LE BIG. La salentina Lucy Campanile esalta il gruppo dopo la convincente vittoria di Reggio, ma avvisa tutti: “possiamo crescere ancora tanto! Che siamo tra le big d’Italia lo dicono i numeri e a conti fatti è l’unica cosa importante. Ad inizio anno immaginavo un Campionato così, l’obiettivo minimo era raggiungere le Final 8 e con le potenzialità che ha l’ITA non poteva essere altrimenti. Siamo un ottimo organico e lo stiamo dimostrando Domenica dopo Domenica. Ciò nonostante, siamo ancora in fase di crescita. Vincere con le Campionesse d’Italia potrebbe dare l’illusione di essere arrivate al punto più alto; io, invece,  dico che ci sono ampi, ampissimi margini di miglioramento. Essere ad un passo dalle Final 8 è per Salandra un evento storico. Arriveremo a quel appuntamento concentrate: sono competizioni difficilmente pronosticabili, tutte se la giocheranno, senza badare troppo all’avversario. Si giocherà contro le squadre più forti d’Italia, e ci siamo anche noi! Personalmente sto vivendo un anno positivo: in squadra mi trovo bene e  abbiamo un bel gruppo, essenziale per diventare grandi. “Calcettisticamente” parlando sono un’autocritica cronica, quindi ti dirò che posso dare molto di più. E spero di poterlo dimostrare quanto prima”.

FESTEGGIAMENTI. In occasione dell’ultima gara casalinga del 2012, l’ITA e il Gruppo Ultras di Salandra hanno organizzato una serie di eventi particolari per salutare nel miglior modo possibile il calorosissimo pubblico del PalaSaponara. L’appuntamento è alle ore 16.30.

Fonte e Foto: Ufficio Stampa Ita Fergi Matera.

Più informazioni su