Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Un progetto sull’ippo-ono terapia

Più informazioni su

E’ stato approvato dalla regione Basilicata il progetto dell’Azienda sanitaria di Potenza  su “Le attività di Ippo-ono terapia nel trattamento dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) e nella Riabilitazione Alcologica (CRA)”. Le terapie assistite con cavalli ed asini costituiscono, nei due settori clinici individuati, la prima applicazione sistematica di natura sperimentale nota a livello internazionale.  Il progetto si propone di avviare un percorso di ricerca basato su prove scientifiche per determinare l’efficacia clinica dell’ippo-ono terapia, secondo le indicazioni del Comitato nazionale di bioetica e dell’Istituto superiore di sanità.  La riunione di insediamento del Comitato tecnico scientifico si terrà il 13 settembre 2013 presso il polo sanitario di Chiaromonte e sarà presieduta dal dg dell’Asp, Mario Marra e dall’assessore regionale alla Salute, Attilio Martorano. Il comitato tecnico scientifico è composto da tre componenti del Dipartimento salute della Regione Basilicata, cinque dell’Asp e dieci esterni tra i quali esperti nazionali ed esponenti del mondo accademico. Il programma di ricerca sarà sviluppato sulla base di  un accordo di collaborazione scientifica, nel settore della psicologia cognitiva e modificazione del comportamento, sottoscritto tra l’Asp di Potenza e la facoltà di Medicina dell’Università degli Studi dell’Aquila. Sarà, inoltre, avviato un ciclo di seminari formativi sugli interventi assistiti con Animali, il cui responsabile scientifico è i dottor. Giuseppe Cugno. I referenti del progetto per l’Asp sono il dottor Vincenzo La Regina, responsabile dell’ U.O. Strutture residenziali e semiresidenziali e il dottor Emidio Lamboglia dell’ U.O. Assistenza Primaria.

 

Più informazioni su