“La Fondazione Matera-Basilicata 2019 utilizzata per distribuire seggiole”

Più informazioni su

    L’utilizzo della Fondazione Matera – Basilicata 2019 per distribuire qualche seggiola mette a rischio il grande progetto della Capitale europea della Cultura lucana. Condividiamo pienamente l’allarme lanciato sulle pagine de ‘Il Giornale’ da Pasquale Di Lorenzo: la Fondazione Matera – Basilicata 2019 ‘ha perso la strada’. Altro che traino per la cultura e l’economia lucane. Solo pochi giorni fa abbiamo presentato un’interrogazione per chiedere chiarimenti sulle selezioni presso la Fondazione. Per chiedere conto della mancata pubblicazione dei bilanci. Per chiedere risposte sul conflitto di interessi che investe in pieno il Direttore Paolo Verri che, alla guida anche di Puglia Promozione, evidentemente non riesce a rinunciare al cospicuo assegno pugliese per dedicarsi dignitosamente al progetto di Matera Capitale europea della Cultura. Solo pochi giorni fa, il nostro Capogruppo alla Camera, Rampelli, ha sollevato le medesime perplessità al Governo nazionale con una interrogazione. Ora non vogliamo ripetere tutti i nostri dubbi sulla creazione di una Fondazione che, nel classico stile ‘sistema Basilicata’, si rivela un guscio vuoto per aumentare le seggiole destinate a fare da parcheggio ai soliti noti, che evidentemente un lavoro non ce l’hanno e, terminato un incarico, rimarrebbero disoccupati. Quello che ci preme sottolineare è il grande rischio che questo sfruttamento anomalo di enti, quali la Fondazione, a soli fini politici, sta creando: mettere a rischio il grande progetto Matera Capitale europea della Cultura. Non c’è una visione reale. Stiamo perdendo il treno e questa volta è, innegabilmente, colpa di chi ci governa. Della fame di poltrone. Della capacità di distruggere tutti i punti di forza della nostra Regione: ambiente, turismo, piccole e medie imprese e adesso anche la cultura. Stiamo perdendo il treno e se non si cambia rotta, questa volta, la pessima figura non sarà solo tutta regionale o tutta italiana, ma ci renderà ridicoli innanzi all’Europa intera.

    Gianni Rosa, Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale

    Più informazioni su