Quantcast

Denaro in cambio di sesso con ragazzina, due arresti

Ai domiciliari anche la madre della minorenne

Più informazioni su

Aveva offerto denaro alla madre di una ragazzina minore di 16 anni affinché la convincesse ad avere rapporti sessuali con lui e ad assistere ai rapporti che lo stesso aveva con la madre della bambina.

Per questo motivo un uomo della provincia di Potenza è stato arrestato, e posto ai domiciliari, dai carabinieri di Potenza, su disposizione del gip del tribunale del capoluogo lucano. Le indagini, coordinate dalla Procura di Potenza avevano preso il via nell’agosto 2016.

Arrestata e finita ai domiciliari anche la madre della ragazzina, che a sua volta si prostituiva. Divieto di dimora, invece, è stato disposto per il marito della donna che favoriva e sfruttava l’attività di prostituzione della moglie accompagnandola dai clienti, attendendola fino al termine degli incontri.

Ai tre indagati sono contestati, a vario titolo, i reati di tentata prostituzione minorile aggravata e sfruttamento della prostituzione

 

Più informazioni su